Il DVD di Un piano perfetto

Ottima edizione sul piano tecnico per la divertente commedia francese con Dany Boon e Diane Kruger. Buoni anche gli extra.

Quella maledizione del primo matrimonio
Ancora una girandola di cuori a base di truffe iniziali, che poi sfociano progressivamente nell'amore. Pascal Chaumeil, dopo il successo de Il truffacuori, ci ha riprovato con Un piano perfetto, seguendo quasi uno stesso schema del film precedente, solo che stavolta è la donna a voler ingannare il malcapitato di turno. Commedia romantica francese dalla sceneggiatura un po' improbabile ma ricca di verve e dal buon ritmo, Un piano perfetto vede protagonista una Diane Kruger nelle vesti di una donna alle prese con una presunta maledizione che affligge la sua famiglia da generazioni e che colpisce mediante il fallimento tutti i primi matrimoni. Prima di sposare l'uomo che ama da anni, la donna ha un piano: trovare un allocco che la sposi per poi divorziare subito e renderla così libera di convolare a nozze con l'uomo della sua vita. Ma a causa di di alcuni imprevisti, l'allocco di turno sarà un redattore di guide turistiche interpretato da Dany Boon: le cose non fileranno lisce e la donna dovrà girare il mondo, da Kilimangiaro a Mosca, per riuscire nell'intento. Cosa di non poco conto, il tutto è in realtà narrato dai familiari durante una cena natalizia.
Nel cast anche Alice Pol, Robert Plagnol, Jonathan Cohe e Bernadette Le Saché.

Un video efficace, anche se un po' discontinuo

totale 8
video 8
audio 8
extra 7
Un piano perfetto è approdato in homevideo con un DVD distribuito da Warner Home Video soddisfacente sia sotto l'aspetto tecnico che in quello dei contenuti speciali. Il video è nel complesso molto valido anche se un po' discontinuo, e alterna momenti decisamenti efficaci ad altri in cui emergono una certa rumorosità sui fondali e alcuni problemini da compressione nei movimenti di macchina. Niente di particolarmente grave, e a parte qualche accenno di aliasing, gli altri parametri sono tutti ottimi, a partire da un croma vivo che ben caratterizza le varie location della storia, dall'Africa alla Russia. Il dettaglio è generalmente abbastanza incisivo per lo standard DVD, soprattutto sugli elementi in primo piano, a parte qualche flessione nelle scene meno illuminate.

Un audio sorprendentemente esuberante
A sorprendere positivamente è però l'audio, che anche nella traccia italiana dolby digital 5.1 è scoppiettante e vivace, grazie a un costante apporto dell'asse posteriore nelle scene che lo richiedono. Ci sono alcuni momenti più movimentati, sia a livello musicale che ambientale, e tutto è restituito dai diffusori con incisività e buona separazione dei canali. Particolarmente suggestivo il panning del passaggio di un aereo, ma oltre a questa scena il sub fa sentire in modo energico la sua presenza anche in altre occasioni, come lo spaventoso ruggito del leone. Insomma una traccia esuberante per una commedia romantica, che rende l'ascolto coinvolgente e piacevole. Alla fine la traccia francese è preferibile solo per la naturalezza dei dialoghi.
Extra: un corposo making of e scene tagliate
Non delude nemmeno il reparto degli extra, grazie a un corposo ed esaustivo making of di ben 40 minuti, in cui grazie a molti interventi del regista Pascal Chaumeil e a vari elementi del cast, si approfondiscono varie tematiche del film e soprattutto si racconta la lavorazione di alcune scene grazie anche a molte riprese sul set. A questo si aggiungono 7 minuti di scene tagliate e il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Un piano perfetto
Privacy Policy