Il DVD di Sister

L'Orso d'argento della giuria a Berlino arriva in DVD con un'edizione tecnicamente buona. Scarsi invece gli extra.

Vincitore dell'Orso d'argento speciale della giuria al Festival del Berlino, adesso Sister approda anche in homevideo per essere riscoperto dopo una fugace apparizione nelle sale. Il film diretto da Ursula Meier è un dramma ambientato in una località particolare, una stazione sciistica delle Alpi in piena attività invernale. Proprio fra i turisti del posto agisce Simon, orfano dodicenne che vivacchia rubando con abilità ai vacanzieri sci, scarponi, guanti, caschi e vari pezzi di attrezzatura sciistica che poi rivende, aiutando così con il denaro anche la sorella maggiore, giovane sbandata dalla vita irregolare. Una vita difficile e piena di problemi, ma nello sviluppo del film via via si scoprirà fra i due protagonisti un grande segreto. Nel cast Kacey Mottet Klein, Léa Seydoux, Martin Compston e Gillian Anderson, la celebre Dana Scully di X-Files.

totale 7
video 8
audio 7
extra 5
Sister arriva in homevideo con un DVD targato CG Homevideo di buona qualità. Il video infatti presenta un quadro compatto con belle immagini della neve e delle montagne, nelle quali il bianco abbacinante viene riprodotto in modo solido e senza artefatti. Il croma è buono ed equilibrato, sgargiante nelle divise e nelle attrezzature sciitiche, ma anche molto naturale negli incarnati. In genere anche il dettaglio è abbastanza buono, anche se vanno registrati fenomeni di aliasing nelle figure in lontananza. Nelle panoramiche è visibile anche qualche problemimo di compressione, poca cosa in un contesto davvero ottimo.

Anche l'audio multicanale fa la sua parte: in gan parte il film dal punto di vista sonoro è tranquillo e basato sui dialoghi, ma non appena la scena si anima (ad esempio nelle affollate scene piene di turisti), i diffusori accompagnano degnamente la scena con un discreto coinvolgimento. Anche la martellante colonna sonora di certe scene fa la sua figura con un'entrata decisa del sub. Per il resto i dialoghi sono chiari e puliti.
Pochini invece i contenuti speciali. Oltre al trailer e a una galleria fotografica, troviamo solo alcuni contributi testuali, ovvero le note di regia e la biografia della regista Ursula Maier.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Sister
Privacy Policy