Il DVD di Scoop

Povera edizione per il film di Woody Allen: discreta la qualità audio e video, quasi inesistenti i contenuti speciali. Ci si aspettava qualcosa di meglio.

Davide Piasentini

Woody Allen, dopo il drammatico Match Point, è ritornato sugli schermi con Scoop, una commedia tinta di giallo che si lascia guardare per la sua briosa leggerezza e la sua ironia, marchio di fabbrica del regista, che non può non contagiare e fare sorridere.
La Medusa ha distribuito il film in un'edizione DVD a disco singolo con discrete qualità tecniche.
Per quanto riguarda il video, il film è presentato in 1.85:1 anamorfico e dimostra una buona qualità nella cura per i dettagli e nelle resa cromatica. Woody Allen infatti ci mostra una Londra molto calda e colorata, in opposizione a quella rappresentata in Match Pointcon toni freddi e scuri. Il lavoro di compressione ha permesso di rendere l'immagine molto nitida, capace di esaltare quei toni di leggerezza che pervadono tutto il film.

L'audio è discreto (con due tracce DD-1.0: italiano e inglese) ma non esaltante. Infatti il film è sviluppato intorno ai dialoghi, resi molto bene, lasciando da parte la colonna sonora, non certo imponente, e i quasi impercettibili effetti sonori. Scoop è un film molto semplice e l'audio si adatta a questa caratteristica privilegiando, con buona qualità, le parti del dialogo, essenziali per lo sviluppo della storia.

totale 5
video 7
audio 6
extra 2
I contenuti speciali, fatta eccezione per i due trailers del film, sono inesistenti. Inutile dire che avrebbero dovuto essere molti e approfonditi per accontentare i numerosi fans di Allen. In conclusione il dvd di Scoop presenta discrete qualità tecniche, mal supportate dalla mancanza di extra che avrebbero reso quest'edizione molto interessante e qualitativamente più alta.

Il DVD di Scoop
Privacy Policy