Il DVD di Sandrine nella pioggia

Da riscoprire in homevideo il film di Zangardi con Adriano Giannini. Discreta la resa tecnica, sufficienti gli extra.

A quattro anni dalla sua produzione e praticamente invisibile nelle sale lo scorso anno, ora Sandrine nella pioggia approda in homevideo. E' il modo per scoprire il film diretto da Tonino Zangardi e interpretato da Adriano Giannini, Sara Forestier, Goya Toledo, Monica Guerritore e Alessandro Haber.
La storia è ambientata a Mantova e vede protagonista un poliziotto che durante una rapina uccide per sbaglio una donna che passava per caso in quel momento davanti alla banca. Tempo dopo il poliziotto inizia a frequentare una misteriosa bionda, Sandrine, che poco dopo scoprirà essere la sorella della donna uccisa. Il rapporto fra i due diventerà ben presto per l'uomo una e propria ossessione: a causa di Sandrine romperà il rapporto con la fidanzata ma si troverà anche escluso dalla polizia, in un vortice di conseguenze e misteri dovuti a una dark lady che continua a essere difficilmente inquadrabile.

tecnico 7
artistico 6
extra 6
Sandrine nella pioggia arriva in DVD con un prodotto targato Minerva Pictures. Il video è discreto: il dettaglio è abbastanza buono sugli elementi in primo piano ma valido anche in tutta la sequenza della rapina sotto la pioggia. Certo le ambientazioni piuttosto scure del film ogni tanto pesano e tolgono smalto al quadro e alla percezione del particolare, un po' confuso nelle scene con scarsa luminosità. Il croma riproduce bene la fotografia livida del film, va segnalato però qualche bordo frastagliato negli elementi in secondo piano e un leggero edge enhancement in più di un'occasione.

L'audio purtroppo è presentato solamente in una traccia dolby digital 2.0 che risulta discreta, ma non riesce a esprimere il massimo del potenziale che avrebbe potuto dare il multicanale soprattutto nella sequenza ricca di spari della rapina. Per il resto però l'ascolto è piacevole, la colonna sonora coinvolge anche i rear mentre dialoghi e ambienza sono chiari e correttamente riprodotti dall'asse anteriore.

Per quanto riguarda i contenuti speciali, troviamo il trailer, un backstage con vari momenti sul set e fuori dal set (11') e un finale alternativo che in realtà è la seconda parte del film (ben 53 minuti) che da un certo momento in poi prende un'altra strada: peccato però che sia in inglese e senza sottotitoli.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Sandrine nella pioggia
Privacy Policy