Il DVD di Rose Red

Ottima edizione a doppio disco per il prodotto televisivo kinghiano: audio e video sorprendono per la loro qualità.

A volte, per produrre un DVD, si può fare un lavoro egregio anche partendo da un prodotto televisivo: è quanto ha dimostrato la Warner con Rose Red, sfornando un'edizione a doppio disco (doveroso viste le oltre quattro ore di durata) dall'ottima qualità audio-video e dalla buona quantità di extra.

Il video, presentato nel classico formato televisivo 1.33:1 e diviso tra i due dischi, spicca per pulizia (a parte qualche piccola spuntinatura) e compattezza, qualità di solito difficili da trovare in un prodotto di questo tipo. Il master è quasi perfetto, la definizione è addirittura sorprendente e il croma brillante. E' vero che in qualche frangente o nelle scene più ostiche per l'encoder bisogna fare i conti con un po' di rumore video e qualche sbavatura a livello di compattezza, ma considerato che quasi tutto il film è ambientato in atmosfere tradizionalmente difficili da rendere in digitale, il giudizio finale è certamente positivo.

Per quanto riguarda l'audio sono presenti due tracce (italiana e inglese) in dolby digital 5.1, uno step rispetto all'originale stereo surround decisamente riuscito visto che riesce a regalare allo spettatore un coinvolgimento piuttosto convincente. Le potenzialità del multicanale sono infatti sfruttate sia nelle numerose scene movimentate sia per quanto riguarda l'ambienza. Precisi anche i dialoghi, buona l'apertura delle musiche e poderoso anche l'apporto del subwoofer.

Per quanto riguarda gli extra, tutti sottotitolati in italiano e inseriti nel secondo disco, la parte del leone la fa un buon making of di circa 25 minuti, ricco di scene dal set e interviste agli attori, dove compare anche Stephen King. Oltre a una curata galleria fotografica, troviamo poi un documentario sulla vera Rose Red di una ventina di minuti.

totale 8
video 8
audio 8
extra 7

Il DVD di Rose Red
Privacy Policy