Il DVD di Romanzo criminale

Per il film di Michele Placido un'edizione buona sul fronte video ma deludente per quanto riguarda audio ed extra

Domenico Di Basilio

Confezione amaray a disco singolo per questa ultima fatica di Placido. Per quanto riguarda il video, presentato nel formato 2.33:1 in anamorfico con un bit rate di circa 5.9 Mb/s, è stato fatto un ottimo lavoro di transfert, purtroppo non supportato pienamente dal bit rate non molto elevato che non aiuta il quadro video: infatti spesso si notano degli strascichi di pixel nei contorni ma comunque la pellicola è molto buona per quello che riguarda i colori, la definizione dei primi piani e la pulizia video che dimostra una totale assenza di grana e sporco sul video (merito anche del master nuovissimo).

Per quanto riguarda l'audio la situazione si fa delicata. A fronte di una scena sonora imponente durante sparatorie, musiche e inseguimenti, c'è un mixaggio non convincente tra fronte audio parlato e diffusori ambientali. Molte volte non si capisce un dialogo perché l'ambiente spicca molto più del parlato e l'impressione finale è che le voci e gli effetti esterni siano impastati. Peccato perché il DD 5.1 in italiano avrebbe sicuramente potuto rendere di più.

Appena sufficienti anche gli extra, considerando l'unico disco a disposizione. Troviamo il commento del regista a tutto il film (interessante per alcune sue interpretazioni storiche), poi troviamo un dietro le quinte di circa 20 minuti, una galleria fotografica della lavorazione e le bibliogriafie dei personaggi.

totale 7
video 8
audio 6
extra 6

Il DVD di Romanzo criminale
Privacy Policy