il DVD di Resident Evil Apocalypse

Il film ha avuto un trattamento digitale ignobile, sia per quanto riguarda l'audio e il video, sia per quanto concerne gli extra. E hanno avuto anche il coraggio di chiamarla Special Edition...

Domenico Di Basilio

La confezione è il solito amaray, distante anni luce da una confezione speciale. Passi per i cartonati della Disney, che comunque sono preparati con una cura diversa anche se hanno la solita custodia di plastica, ma qui si rischia davvero di toccare il ridicolo perché questa special edition di speciale fondamentalmente ha solo il prezzo.
Il video, e lo si noterà subito, è codificato con un bit rate scandaloso: 4.9 Mbit/s, anche se è un DVD 9 e il tutto compreso di audio occupa appena 3 gb. La cosa fa prima sorridere e poi infuriare, perché comunque il film non è lungo e la qualità video lascia molto a desiderare. I colori sono pastosi, mai ben definiti, così come le ambientazioni chiuse. E i difetti di encoding si amplificano appena la scena si fa più scura, mentre le esplosioni con perdite di pixel sono degne del peggior divx sulla piazza.

Stesso trattamento purtroppo per quanto riguarda l'audio con un dd 5.1 per italiano e inglese con relativi sottotitoli. Si fatica a capire i dialoghi durante le scene più concitate, perché gli effetti speciali coprono praticamente tutto lo spettro sonoro fino a quando, ogni tanto, riesce a tornare su livelli accettabili. Gli effetti speciali, come accennato, sono buoni, e la divisione tra i canali è ottima, ma non basta certo a elevare il livello del prodotto.

La ciliegina sulla torta la troviamo negli extra, che si compongono dei soliti trailer, qualche scena eliminata, gli errori e l'abusato dietro le quinte, senza la minima voglia di interessare lo spettatore.

totale 5
video 5
audio 5
extra 6

il DVD di Resident Evil Apocalypse
Privacy Policy