Il DVD di Quando sei nato non puoi più nasconderti

Un'edizione che lascia alcune perplessità solo sul video, soddisfacenti invece l'audio e il reparto dedicato agli extra

Edizione discreta per il film di Marco Tullio Giordana: la parte meno convincente è il video, mentre non deludono audio ed extra.
Il video, presentato nel formato 2.35:1 in anamorfico, alterna momenti buoni ad altri meno validi. Tra i primi vanno segnalati certamente quelli riguardanti gli esterni e le scene in genere ben illuminate, dove il quadro è molto pulito e la cura per il dettaglio elevata. La qualità scade molto invece nelle scene poco illuminate: la definizione cala, affiora un certo rumore video e si fanno avanti alcuni artefatti e difetti da compressione. Sempre piuttosto buono invece il croma. In sostanza il video merita una sufficienza piena ma nulla più.

L'audio presenta invece una sorpresa: oltre alla classica traccia dolby digital ce n'è anche una codificata in Dts (fra l'altro non presente in fascetta), che ovviamente è la migliore. Il film non si presta a particolari picchi sul versante sonoro, ma l'audio fa in pieno il suo dovere restituendo dialoghi e musiche molto puliti e sottolineando in maniera puntuale e precisa gli effetti d'ambienza, coinvolgendo in questo lavoro anche l'asse posteriore, pur non in maniera eclatante viste le tematiche del film.

Soddisfacenti anche gli extra: c'è innanzitutto il commento audio del regista, seguono poi interviste con lo stesso Giordana, con Alessio Boni e con Matteo Gadola. Oltre al trailer e ad alcune scene eliminate, completano il tutto un making of e un backstage.

totale 7
video 6
audio 7
extra 7

Il DVD di Quando sei nato non puoi più nasconderti
Privacy Policy