Il DVD di Qualcosa di speciale

Aaron Ekhart, Jennifer Aniston e una storia d'amore che si innesta sulle difficoltà dell'elaborazione di un lutto. Brillante nel comparto tecnico l'edizione DVD, gli extra sono più che sufficienti.

A prima vista può essere scambiato per la solita commedia sentimentale, ma Qualcosa di speciale prende anche altre strade e tocca temi molto più profondi e delicati. Il film di Brandon Camp, infatti, parla delle difficoltà nell'elaborazione di un lutto e delle fatiche per superare il dolore di una perdita. Si potrà discutere su come il regista lo faccia e su come tratti (forse con troppa benevolenza) il mondo dei cosidetti guru-predicatori, ma va comunque sottolineato che stavolta il percorso per arrivare alla consueta storia d'amore è più elaborato e originale.

Il protagonista è il dottor Burke Ryan (Aaron Eckhart), che dopo aver perso la moglie scrive un libro su come superare il dolore e ottiene un grande successo. Si ritroverà presto a elargire il suo credo in affollati seminari per persone disperate. E incontrerà casualmente una donna, Eloise Chandler (interpretata da Jennifer Aniston), che gli cambierà la vita e lo farà guardare veramente in se stesso. Da citare anche il ruolo di Martin Sheen, nel ruolo del suocero del protagonista.

Qualcosa di speciale ora è proposto in un DVD targato 01 Dsitribution molto valido sul piano tecnico ma soddisfacente anche riguardo ai contenuti speciali.
Buono il video, che appare abbastanza compatto quasi in ogni frangente e soprattutto ben definito sui primi piani, anche se a volte un velo di rumore video sui fondali (e talvolta molto leggero anche sui volti) denota qualche piccola incertezza del quadro. Inoltre, in condizioni di scarsa luminosità, il nero tende a inghiottire un po' i particolari, ma si tratta davvero di poca cosa in un contesto nel complesso molto positivo per gli standard di un DVD, nel quale spicca soprattutto un croma caldo e brillante.

totale 7
video 8
audio 8
extra 6
Ottimo anche il reparto audio. Nonostante non sia certo un film d'azione, Qualcosa di speciale offre una traccia multicanale vivace e brilla per la grande cura dell'ambienza, come si può notare quando il protagonista porta in strada i partecipanti al seminario. Tutti i diffusori partecipano alla scena con incisività, regalando un buon coinvolgimento allo spettatore. Gli effetti sono sempre accentuati e anche la colonna sonora gode del costante appoggio dell'asse posteriore.

Non ricco ma comunque più che sufficiente il reparto dedicato agli extra. Troviamo innanzitutto il commento audio del regista Brandon Camp e dei produttori. Seguono una decina di minuti di scene tagliate, una featurette dedicata alle interviste a regista, cast e produttori (circa 12 minuti in tutto), i trailer e un breve ma curioso contributo sugli effetti visivi, con la scene viste con il green screen e poi nel risultato finale.

Il DVD di Qualcosa di speciale
Privacy Policy