Il DVD di Perdona e dimentica

Discreta edizione per l'ultimo film di Todd Solondz. Deludono gli extra

Ben poca visibilità quella ricevuta dall'ultima opera del maestro del cinema indie americano Todd Solondz, Perdona e dimentica, titolo italiano del più suggestivo Life During Wartime. Passato a Venezia l'anno scorso, il film è l'ulteriore tassello corale sull'assurdità dei nostri tempi, a firma del regista di Happiness, che in questa occasione si concentra sui fantasmi della famiglia Jordan tra pedofilia, segreti, misantropia e nuovi amori.

Se il ritratto umano di Solondz rimane corrosivo e desolante, istantanea di un'umanità alla deriva tra egoismo, solitudine e incapacità di comunicare con le nuove generazioni, e la cifra stilistica è sempre quella di uno straniante umor nero lunare, a Perdona e dimentica manca una sintesi che colpisca nel segno, finendo per divenire un'appendice alle opere più riuscite del regista. Ciò detto Solondz rimane personalità preziosa e unico nel panorama standardizzato del cinema indipendente americano e il DVD distribuito da Cecchi Gori rappresenta una buona occasione per recuperare questo suo ultimo film, passato un pò in sordina nelle grandi sale, nonostante l'encomiabile scommessa distributiva della Archibald Enterprise Film.

tecnico 7
artistico 6
extra 4
Tecnicamente l'edizione si attesta sopra la media, grazie ad un video che risalta la calda fotografia del film, in virtù di un croma molto brillante. Buona anche la definizione e limitatissimo il rumore video. Meno buono l'audio che un pò paga la natura del film, fatta di dialoghi sussurrati e pochi inserimenti musicali, ma un pò più di corpo avrebbe giovato. Insufficienti gli extra che contano solo il trailer e le biografie.

Il DVD di Perdona e dimentica
Privacy Policy