Il DVD di Ogni cosa è illuminata

Un'edizione che soddisfa soprattutto sul piano del video, mentre l'audio fa solo il suo dovere e gli extra raggiungono appena la sufficienza.

La Warner ha riservato al bel film di Live Schreiber un'edizione che ha nel video la sua parte migliore, mentre audio ed extra si attestano sulla sufficienza.
Il video, presentato nel formato 1.78:1 in anamorfico, offre infatti un quadro di ottima fattura, con un master pulitissimo e un croma che rispecchia tutta la gamma proposta dalla fotografia del film. Inevitabile, sulle dissolvenze e in qualche scena più scura, il comparire di un po' di grana e di rumore video, con conseguente perdita di qualità della comunque ottima definizione, ma il quadro anche in queste circostanze resta sempre solido e compatto. Ben riprodotti anche i paesaggi ucraini, con un dettaglio che soddisfa anche sulle ampie panoramiche, oltre che sui primi piani.

Meno convincente invece l'audio, presentato nelle tracce italiana e inglese dolby digital 5.1. Beninteso, il reparto il suo dovere lo fa in pieno, con dialoghi chiari e puliti e un buon intervento del sub in occasione della bella colonna sonora del film, ma manca una certa cura per l'ambienza e soprattutto l'asse posteriore resta quasi sempre inattivo o comunque sottotono. Viste le tematiche del film, non è però un problema che si fa sentire.
Fra gli extra solamente il trailer e sette scene tagliate, che comunque raggiungono quasi i venti minuti di durata. Lo stretto necessario per raggiungere una risicata sufficienza.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6

Il DVD di Ogni cosa è illuminata
Privacy Policy