Il DVD di No - I giorni dell'arcobaleno

Il film di Pablo Lorrain sul referendum del 1988 in Cile arriva in homevideo con un'edizione tecnicamente soddisfacente ma povera di extra.

Candidato agli Oscar come miglior film straniero e vincitore di un riconoscimento a Cannes, No - I giorni dell'arcobaleno è il film con cui il regista Pablo Lorrain conclude la sua trilogia sulla dittatura di Pinochet inaugurata da Tony Manero e proseguita con Post Mortem. Il film racconta l'avvincente campagna pubblicitaria del referendum che nel 1988 decretò la caduta del regime di Pinochet. Il referendum, indetto su pressioni internazionali, chiedeva ai cileni se concedere altri otto anni di potere al dittatore. Vinsero i No e il film illustra in modo serrato e avvincente il lavoro che ci fu dietro l'impegnativa campagna pubblicitaria organizzata dal fronte vincitore, guidata da un giovane pubblicitario di nome René Saavedra interpretato da Gael Garcia Bernal.
Nel cast anche Alfredo Castro, Antonia Zegers, Luis Gnecco, Marcial Tagle, Néstor Cantillana e Diego Muñoz.

totale 6
video 6
audio 8
extra 4
No - I giorni dell'arcobaleno arriva in homevideo con un DVD targato CG Homevideo di buona fattura tecnica ma povero di contenuti speciali. Sul video va fatta subito una premessa: il regista Pablo Lorrain, per riprodurre in modo efficace il look visivo degli anni '80, ha scelto un formato video 4:3 utilizzando cineprese d'epoca a bassa definizione. Ma per far entrare ancora di più lo spettatore nell'atmosfera dell'epoca, ha scelto uno stile dal croma piuttosto sbiadito e con una fotografia sporca e spesso sovraesposta. È pertanto normale ritrovarsi di fronte a un video decisamente carente sul piano del dettaglio e della definizione, con un quadro pastoso e spesso confuso, caratterizzato da un croma debole e a volte innaturale. In questo contesto non devono gridare allo scandalo le immagini sovraesposte o le figure dai contorni incerti, perché è tutta farina del sacco del regista. Il DVD fa quel che può e restituisce un video che pur tra molte difficoltà sembra riprodurre fedelmente il girato.

L'audio presenta notizie più buone, con una traccia multicanale italiana decisamente frizzante, che coinvolge tutti i diffusori non solo nei momenti concitati della folla o in qualche immagine di archivio, ma anche con efficaci effetti ambientali. Basti pensare al trenino elettrico della casa del protagonista, che gira in modo impeccabile lungo tutti i diffusori. In questo contesto, i dialoghi restano sempre chiari e l'ascolto decisamente piacevole.
Peccato per gli extra, dove troviamo solo il trailer. Per un film del genere gli argomenti di approfondimento non mancavano di certo.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di No - I giorni dell'arcobaleno
Privacy Policy