Il DVD di Monster

Un'edizione targata Cecchi Gori che non riesce a raggiungere pienamente la sufficienza, nè sotto il profilo audio nè dal punto di vista video.

Alessandro Mucciarelli

Diciamo subito che si poteva fare sicuramente di meglio per questo bel film diretto da Patty Jenkins.
La custodia è la classica amaray, il formato video è il corretto 1.85:1 in anamorfico e le tracce audio italiano e inglese 5.1 Dolby Digital, più una traccia in italiano 5.1 DTS.
Quest'ultima non riesce assolutamente a fare la differenza rispetto alle semplici Dolby Digital se non in qualche scena di parlato. Un reparto, quello audio, che nel complesso non sfrutta appieno le casse posteriori limitando di molto il suo apporto, ma utilizza quasi esclusivamente quelle frontali, che da sole non possono di certo impressionare e rendere la scena coinvolgente.

Passiamo ora al reparto video, che nel complesso si rivela sufficiente:
la pellicola abbastanza recente è ben mantenuta, notiamo però una compressione mal gestita che porta disturbi, rumore video e brutti effetti di pixel nelle scene con troppa luminosità.

Scarni gli extra: troviamo due trailer cinematografici, il dietro le quinte, un'intervista alla regista Patty Jenkins e una featurette. Anche qui ci si aspettava qualcosa di più.

totale 6
video 6
audio 5
extra 6

Il DVD di Monster
Privacy Policy