Il DVD di La chiave di Sara

Il toccante film con Kristin Scott Thomas arriva in DVD con un'edizione ottima dal punto di vista tecnico, ma purtroppo povera di contenuti speciali.

Un enigma da scoprire a cavallo di due epoche, tra l'indagine dei giorni nostri e un dramma consumatosi a Parigi nel 1942, in mezzo alla tragedia della deportazione di migliaia di ebrei parigini nei campi di concentramento. La chiave di Sara, diretto da Gilles Paquet-Brenner, è un film toccante, e anche se non sempre riesce a gestire con fluidità la narrazione parallela fra presente e passato, colpisce inevitabilmente nelle menti e nel cuore.

Una giornalista americana, Julia Jarmond (interpretata da Kristin Scott Thomas), finisce per indagare su fatti dolorosi accaduti a Parigi oltre sessant'anni prima e che potrebbero riguardare la sua famiglia. E scopre che una bambina, per tentare di salvare il fratellino dalla deportazione, lo aveva rinchiuso in un ripostiglio. Nel cast anche Mélusine Mayance, Niels Arestrup, Frédéric Pierrot, Michel Duchaussoy e Dominique Frot.

totale 7
video 8
audio 8
extra 4
La chiave di Sara è proposto ora in un DVD targato Lucky Red dall'ottima resa tecnica, anche se purtroppo povero di contenuti speciali.
Il video si rivela ottimo per compattezza e solidità del quadro, con una definizione buona, ma purtroppo la qualità generale è minata da alcuni momenti critici. Si tratta di alcune scene più scure, oggettivamente piuttosto ostiche (come quella della casa illuminata solo dalle candele), dove a tratti il nero è molto rumoroso e soprattutto rivela in qualche carrellata dei vistosi quadrettoni da compressione. Ma ripetiamo, a parte questi momenti per fortuna rari, il video è molto valido, risultando nitido, ben definito e con un croma capace di assecondare le diverse scelte fotografiche fra le due epoche su cui viaggia il film.

Ottimo anche l'audio multicanale, con una traccia italiana sempre molto presente, che offre una grande cura per l'ambientazione. Il caos nelle drammatiche scene del 1942 coinvolgono tutti i diffusori con una corposa presenza del sub, ma soprattutto l'audio rivela una precisa direzionalità degli effetti, apprezzabile sia sul fronte anteriore che su quello posteriore. Sempre chiari i dialoghi e buona la riproduzione della colonna sonora.
L'unica delusione è quella del reparto extra, visto che è presente solamente il trailer.

Il DVD di La chiave di Sara
Privacy Policy