Il DVD di L'uomo che non c'era

Una buona edizione, peccato per l'assenza del commento audio

Il bianco e nero con cui i fratelli Coen hanno voluto immortalare L'uomo che non c'era, opera vincitrice della miglior regia a Cannes 2001, è ben riprodotto in un dvd Medusa dalla buona fattura. Grazie anche a un ben dosato contrasto, le sfumature di grigi spiccano in un quadro dalla buonissima definizione e dall'ottimo dettaglio, anche se la visione non è proprio esente da pecche per quanto riguarda il rumore video e la compressione, avvertibile soprattutto in qualche scena sugli sfondi chiari che perdono la loro compattezza.
Quasi inedito il Dolby Digital 5.0 in cui è codificato l'audio (è così anche nella traccia originale), ma francamente l'assenza di un canale tutto dedicato al sub non si risente più di tanto in un film dove a farla da padrone sono soprattutto i dialoghi, che comunque sono riprodotti in modo chiaro e preciso.
Decisamente più carente la sezione degli extra: è vero che, oltre alle varie schede, alle biografie e ai soliti trailer, ci sono anche un breve dietro le quinte e alcune interviste (tutte sottotitolate), ma forse per un film di questa caratura si sarebbe potuto fare qualche sforzo in più. E il rimpianto del mancato commento al film si fa decisamente sentire.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6

Il DVD di L'uomo che non c'era
Privacy Policy