Il DVD di King Arthur - Versione integrale

La Director's Cut del film di Antoine Fuqua è soddisfacente dal punto di vista tecnico, ma lascia un po' l'amaro in bocca per la scarsità degli extra.

Il film di Antoine Fuqua, qui presentato in versione Director's Cut con circa un quarto d'ora di scene inedite, ha ricevuto dalla Buena Vista un trattamento digitale buono sotto l'aspetto tecnico, mentre dal punto di vista degli extra si poteva pretendere a ragione qualcosa di più.
Il video, presentato nel formato originale 2.35:1 in anamorfico, è certamente da elogiare viste le difficoltà di una fotografia quasi costantemente pervasa da toni scuri e cupi e con tonalità non facilmente riproducibili. Fra l'altro in vari occasioni il decoder deve fare i conti con il fumo provocato dalle fiamme, la nebbia e altre difficili condizioni climatiche: ebbene il risultato è certamente soddisfacente perché quasi mai, neppure nei momenti più critici, si notano aberrazioni del quadro o artefatti vistosi. Va altresì detto che la grana in alcuni frangenti non è proprio invisibile, e soprattutto che la definizione non può raggiungere i massimi livelli in queste condizioni, con i secondi piani che a volte risultano un po' troppo impastati e alcuni incarnati non propriamente naturali. Nulla da dire invece invece sulla pulizia della pellicola, in condizioni praticamente immacolate.

La sezione audio è caratterizzata da due tracce dolby digital multicanale (in italiano e nell'originale inglese) e da una traccia Dts nella nostra lingua, che risulta la migliore per la cura nel dettaglio. Tutte le versioni sono comunque buone e riescono a proiettare lo spettatore in mezzo alle scene di battaglia grazie a un'elevata dinamica. Buona tutta la divisione lungo tutto l'asse anteriore, ma anche i diffusori posteriori fanno egregiamente la loro parte e partecipano ad alcuni effetti panning, anche se la sensazione è che potevano essere utilizzati con un pizzico di maggior spregiudicatezza. Lo stesso subwoofer, pur entrando in scena in più di una occasione, sembra leggermente sottosfruttato in alcune scene. Ciò non toglie che il livello di coinvolgimento resta più che sodddisfacente.

Meno entusiasmanti gli extra, che possono contare su un discreto making of di circa un quarto d'ora dal titolo "Sangue sulla terra - La realizzazione di King Arthur", su una galleria di immagini e su un finale alternativo di circa quattro minuti che si può visionare anche con il commento audio del regista. Il tutto è sottotitolato in italiano. Resta comunque il rammarico per non aver approfondito non solo gli aspetti del film, ma una tematica comunque ricca di spunti.

totale 7
video 8
audio 8
extra 6

Il DVD di King Arthur - Versione integrale
Privacy Policy