Il DVD di Impepata di nozze

Da scoprire in homevideo questa leggera e frizzante commedia tra matrimoni ed equivoci firmata da Angelo Antonucci. DVD tecnicamente buono.

Passato in maniera invisibile nei cinema quasi un anno fa, come tanti piccoli prodotti italiani, Impepata di nozze merita certamente di essere riscoperto in homevideo: la commedia firnata da Angelo Antonucci, infatti, pur essendo leggera e un po' piatta, è comunque spiritosa e divertente, grazie soprattutto alla frizzante interpretazione del protagonista Paolo Caiazzo. L'attore interpreta Michele, un insegnante precario, abbandonato sull'altare dalla promessa sposa e pertanto ormai allergico al matrimonio oltre che problematico nei rapporti sentimentali. Ma la sorella lo coinvolge nella sua agenzia di wedding planner, dove deve soddisfare richieste di tutti i colori per i movimentati e sontuosi matrimoni napoletani. Finchè nell'agenzia capita la figlia di un emigrato a Milano che però vuole organizzare il suo matrimonio proprio a Napoli, la città del padre. Michele ne resta affascinato e per cercare di conquistarla, su consiglio di un amico, si fingerà gay. Da qui equivoci a non finire e gag frizzanti. Insomma un film non pretenzioso e dal buon ritmo, divertente, anche se qua e là affiorano pecche e ingenuità. Nel cast anche Yuliya Mayarchuk, Sandra Milo, Francesco Pocopio, Patrizio Rispo, Mario Porfito, Anna De Nitto e Rosaria Russo.

tecnico 7
artistico 6
extra 6
Ora come detto è possibile scoprire Impepata di nozze in homevideo grazie al DVD targato CG Homevideo. Un DVD fra l'altro tecnicamente molto valido, con un video che brilla per pulizia e nitidezza. Il quadro infatti è decisamente appagante, con una buona resa del dettaglio per lo standard DVD e un croma ricco e variegato. Qualche accenno di aliasing e piccole sbavature su alcuni fondali leggermente rumorosi, non intaccano la qualità di un video ottimo.
Per l'audio bisogna accontentarsi di una traccia dolby digital 2.0, che risulta comunque più che sufficiente per le tematiche tranquille del film, basato soprattutto sui dialoghi. Qualche discreta apertura di ambienza e un certo brio nella resa della colonna sonora, accompagnano un'ottima resa dal centrale dei parlati, sempre chiari e puliti.
Extra sufficienti grazie alle interviste a Sandra Milo e Angelo Antonucci.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Impepata di nozze
Privacy Policy