Il DVD di Generazione X

Buona edizione per un film intelligente e divertente. Peccato per la mancanza di extra.

Tancredi Marchionni

DVD a singolo strato, permette di scegliere la lingua dei menu tra cinque opzioni: inglese, francese, spagnolo, italiano e portoghese. La grafica non è niente di eccezionale e i menu sono statici.

Il formato video proposto è 1.73:1 effettivo: non sembrerebbe quindi rispettato l'originale cinematografico, 1.85:1. In realtà si tratta di un diverso framing, infatti, confrontandolo con qualche screenshot della versione inglese (sicuramente in 1.85:1), si nota che il film non è stato tagliato ai lati, ma anzi presenta una piccola porzione in più in alto e in basso. La qualità del traferimento digitale è molto buona, nonostante l'impiego di un DVD 5 e un basso bit-rate medio di compressione (5,71 Mb/sec), grazie a un master in ottime condizioni e alla durata non eccessiva del film. Le immagini sono nitide e senza imperfezioni, eccezion fatta per una linea verticale blu che appare per pochissimi secondi (da 00:35:12 a 00:35:15 e da 00:35:19 a 00:35:22) a un terzo del quadro. Ma si tratta di un difetto lievissimo, che non influisce su un giudizio estremamente positivo del comparto video, che vanta anche colori brillanti ma mai invadenti, luminosità convincente e contrasto buono.

L'audio consta di quattro tracce, liberamente inseribili durante la visione: l'originale inglese, in DD 5.0, l'italiano, il francese e lo spagnolo, in 2.0. Il film non si presta a particolari effetti, per cui la mancata codifica multicanale per la nostra lingua non si fa rimpiangere. I dialoghi la fanno da padrone, e sono resi in maniera ottimale, con il vantaggio della presa diretta per la traccia originale.

Purtroppo il disco è privo di extra, a parte il trailer cinematografico, di qualità abbastanza buona, ma in 4:3.

I sottotitoli, richiamabili al volo, sono presenti in italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese.

totale 7
video 8
audio 6
extra 4

Il DVD di Generazione X
Privacy Policy