Il DVD di Confidence - La truffa perfetta

Ottima edizione Medusa per il film di James Foley. Su tutto spicca un video quasi da riferimento

Il crime movie di James Foley è stato trattato da Medusa in maniera davvero eccellente sul versante video, mentre la sezione audio e quella extra sono buone, ma senza meravigliare.
A stupire è soprattutto, come accennato, il video, riproposto nel fornato iriginale 2.35:1 in anamorfico. Va subito premesso che Confidence è un film in certi frangenti difficile da rendere al meglio sul supporto digitale, ricco com'è di scene in locali chiusi caratterizzati da pareti sfolgoranti, luci soffuse e giochi in chiaroscuro. Le classiche occasioni in cui rumore video e pixellizzazioni sono molto frequenti. Ebbene nonostante queste difficoltà le immagini sono di una compattezza quasi esemplare grazie a una compressione gestita in modo ottimale. Il croma è sfavillante, contrasto e luminosità perfetti in ogni frangente, e solo in qualche rarissima occasione affiora un leggero velo digitale sulle pareti dai colori più caldi. Se a questo aggiungiamo una definizione da primato e una pellicola immacolata, possiamo dire che ci troviamo difronte a un video quasi da riferimento.

Meno entusiasmante il settore audio, proposto in Dolby digital 5.1 sia nella versione italiana che in quella inglese. I dialoghi sono molto chiari e puliti, come del resto la resa delle musiche, ma l'apertura del quadro sonoro poteva essere migliore in certi frangenti in cui la scena lo richiedeva. Una maggior cura nella separazione dei canali e un coinvolgimento maggiore di tutti i diffusori sarebbe stato opportuno.
Soddisfacente la sezione extra. A parte i due trailer (originale e italiano), i due spot tv e alcune schede testuali, troviamo un interessante dietro le quinte di quasi un quarto d'ora che ci fa vivere l'esperienza del set, e una serie di interviste al cast e al regista che durano in tutto tre quarti d'ora, ma sono un po' troppo ripetitive e autoincensatorie.

totale 8
video 9
audio 7
extra 7

Il DVD di Confidence - La truffa perfetta
Privacy Policy