Il DVD di Codice Swordfish

Ottima edizione per il film con John Travolta, con una tecnica audio-video da riferimento

La Warner ha confezionato un'edizione con i fiocchi per Codice Swordfish, che pur limitata a un solo disco presenta una notevole ricchezza di contenuti e soprattutto una qualità audio-visiva da riferimento.
Partiamo dal video, presentato nell'originale 2.35:1 in anamorfico, che presenta un quadro visivo praticamente perfetto. Già il materiale di partenza, molto recente, era buonissimo, ma anche la trasposizione digitale è stata effettuata con grande cura permettendo alle immagini di presentarsi con una pulizia esemplare e con un dettaglio davvero notevole. Riproduzione dei colori, definizione e luminosità sono ai massimi livelli, l'unico piccolo difetto riguarda una leggerissima grana che in qualche raro frangente va a sporcare i fondali a colore uniforme. Ma considerato anche che il disco è pieno di extra, l'influenza quasi nulla della compressione assume aspetti davvero miracolosi.
Ottimo anche l'audio, presentato in Dolby Digital 5.1 sia in italiano che in inglese. Il film presenta molte scene d'azioni capaci d'esaltare la codifica multicanale, e il dvd compie in pieno il suo dovere avvolgendo lo spettatore con spari ed esplosioni e facendo lavorare, quando richiesti, anche i diffusori posteriori e ovviamente il subwoofer.
Notevole anche la sezione extra, la cui unica pecca è quella di non avere i sottotitoli sul commento audio al film del regista. Regolarmente sottotitolati invece il "making of", il trailer originale, uno speciale sugli effetti speciali e due finali alternativi del film. A tutto questo vanno aggiunti anche vari contributi nascosti, che sono accessibili solo attraverso un lettore Ddv-rom e riguardano altre interviste e un video musicale.

totale 9
video 9
audio 9
extra 8

Il DVD di Codice Swordfish
Privacy Policy