Il DVD di Broken Flowers

Una buona edizione senza punti deboli per il film di Jarmusch, vincitore del Gran Premio della Giuria alla scorsa edizione del festival di Cannes.

Ad un anno esatto dalla scorsa edizione del festival di Cannes e mentre l'edizione 2006 apre i battenti, la Dolmen Video fa uscire in DVD uno dei film più apprezzati della passata rassegna: [FILM]Broken FlowersGran Premio della Giuria. Storia semplice e minimale come nello stile del regista americano, ma di grande profondità e tutta centrata sul grande Bill Murray, Broken Flowers si fregia di un edizione decisamente buona sotto tutti gli aspetti.

IL lavoro sul master originale non è stato sicuramente dei più complessi, visto che siamo di fronte ad un film privo di qualsiasi particolare effetto video o audio, come di qualsiasi complessa elaborazione della fotografia. Il risultato è quindi positivo, come da aspettative. Il video è un anamorfico 1.85:1 nitido e del tutto privo di imperfezioni. Luminosità e contrasto sono inoltre perfettamente bilanciate. Stesso dicasi per l'audio, presentato in un Dolby Digital 5.1 in originale e doppiato. Un 5.1 fittizio in realtà, semplicemente perchè l'audio originale escude di fatto qualsiasi lavoro sui posteriori e anche in buona sostanza sul subwoofer. Dialoghi e musiche sono comunque puliti e ben bilanciati.

Discreto anche il comparto degli extra contentente il trailer originale e quello italiano, le informazioni sulla colonna sonora, l'interessante speciale La casa nei campi, il making of Broken Flowers: dall'inizio alla fine e la scena Ragazze sull'autobus/b>, esclusa nel montaggio finale dove si è optato per la soluzione del fuori campo.

totale 7
video 7
audio 7
extra 7

Il DVD di Broken Flowers
Privacy Policy