Il DVD di Bandits

Una buona edizione per il film di Levinson. Il pezzo forte è la qualità video.

Bandits, la divertente e stuzzicante commedia di Barry Levinson, è proposta da Medusa in una buona edizione. Niente di speciale, beninteso, soprattutto dal punto di vista degli extra, ma le caratteristiche tecniche soddisfano in pieno.

A partire dal video, presentato nell'originale 2.35:1 in anamorfico, e caratterizzato da un quadro visivo quasi perfetto. La definizione è ad ottimi livelli, scene luminose e primi piani sono da applauso, peccato che il quadro non si mantenga su questi livelli anche nelle scene leggermente più scure, dove appare qualche leggerissimo velo di grana e il tutto perde un po' di compattezza. Ma sono veramente difetti piccolissimi in un contesto che invece presenta un ottimo impatto visivo.

Decisamente buono anche l'audio, proposto in 5.1 sia nella traccia originale che in quella italiana. Uno degli aspetti più importanti del film sono le musiche, riprodotte alla perfezione in tutta la loro maestosità, ma non mancano alcune scene che riescono a coinvolgere tutti i diffusori favorendo così una perfetta ricostruzione della scena, che è poi quello che si richiede anche ai film non prettamente d'azione. Completano il giudizio positivo i dialoghi puliti e cristallini e il buon intervento, quando richiesto, del subwoofer, visto che gli spari non mancano nonostante il film sia sostanzialmente una commedia.

Un po' sottotono invece gli extra. Due trailer, un curioso backstage di una decina di minuti e alcune brevi interviste ai protagonisti non sono un contenuto eclatante, ma solo lo stretto necessario per ottenere la sufficienza.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6

Il DVD di Bandits
Privacy Policy