Il DVD di Accadde Una Notte

A compensare un riversamento non sempre eccezionale c'è un'ottima selezione di contenuti extra

Gabriele Niola

Per l'edizione in DVD di una delle più classiche commedie romantiche della storia del cinema, nonchè uno dei film più di successo in assoluto, la Sony Pictures ha fatto un lavoro molto buono, anche se a tratti lascia un po' l'amaro in bocca.

Innanzitutto l'immagine. Il quadro è adattato al formato 1.33 nel più classico stile dei film di prima del 1954 e l'immagine è pulita e restaurata solo in alcuni tratti. Si nota chiaramente la differenza tra scene sottoposte al trattamento di "ringiovanimento" e scene che invece per motivi ignoti non hanno subito lo stesso processo. Il risultato è che a tratti ci si trova davanti a sequenze decisamente rovinate, con grana grossa e rigature. Un vero peccato perchè queste imperfezioni tendono sempre a far balzare lo spettatore fuori dal film, palesandone la natura finzionale.

Per quanto riguarda l'audio, rigorosamente in mono, è chiaro e pulito, il più possibile vicino all'originale. Molto curate le diverse lingue e i sottotitoli. Quest'ultima cosa in particolare denota sempre l'attenzione che si pone non solo al mercato ma anche alle diverse dimensioni di fruizione.

La parte migliore sono comunque gli extra. Prima d'iniziare a parlarne però occorre spiegare che Accadde Una Notte, oltre ad essere un film di grande importanza cinematografica per molti motivi (da come ha iniziato a mostrare la battaglia tra i sessi, alla creazione dell'innovativa struttura del road movie fino al modo tipico di Capra di disegnare la società americana) è stato soprattutto un evento sociale senza precedenti. Un film dal successo incredibile, anche in virtù del momento storico (si usciva dalla grande depressione e Accadde Una Notte metteva in scena un'America ottimista che non si dà per vinta), che è stato oggetto di studio per anni.
Dunque oltre al classico trailer cinematografico e ai dati sul regista e il cast, gli extra si compongono di ben 96 pagine di foto di scena e immagini pubblicitarie e di due interessanti chicche.
La prima è una trasmissione radiofonica dell'epoca che mette in scena in 30 minuti una riduzione del film. Clark Gable e Claudette Colbert con l'aiuto di qualche altro attore ricreano per la radio le scene fondamentali del film, con un'introduzione d'eccezione di Cecil B. DeMille (che era il produttore) in persona.
La seconda è un'intervista fatta al figlio di Frank Capra che ricorda la travagliata genesi del film, il fortunato exploit e alcuni divertenti aneddoti come le due star principali che non approvavano assolutamente la pellicola e consideravano il loro lavoro in quella produzione una perdita di tempo.

totale 8
video 7
audio 7
extra 9

Il DVD di Accadde Una Notte
Privacy Policy