Il DVD de La sposa siriana

Un edizione soddisfacente quella che la Dolmen ha dedicato al bel La sposa siriana. Spicca la pulizia del video, audio discreto sufficienti gli extra.

Film sorprendente La sposa siriana per lo sguardo asciutto ed intelligente con cui affronta un tema delicato come lo scontro etnico, senza eccessi melodrammatici o pietismi di sorta. Il film ora è un DVD edito per la Dolmen, fedele alla linea fondata su una scelta oculata e una versione digitale essenziale e contenuta nei prezzi.

Premesso che siamo di fronte ad uno dei trasferimenti meno difficoltosi sotto il profilo tecnico in assoluto (vista la presenza di un audio senza particolari effetti ed un video in gran parte in esterno giorno), il lavoro eseguito non presenta sbavature. Il video è un anamorfico 1.85:1 pulitissimo per livello del dettaglio. Ottimo il croma, come il lavoro sul contrasto e la luminosità.

L'audio è un Dolby Digital 2.0 chiaro ed equilibrato e presente nella lingua originale (prevalentemente l'arabo) con sottotitoli italiani leggermente alti nella centratura video. In tempi di Dts, un 2.0 su un film di nuova uscita potrebbe teoricamente far storcere la bocca a qualcuno, ma in realtà, nella sostanza è la pista audio originale che è assente di qualsiasi lavoro sui posteriori, come del subwoofer. Gli extra contano oltre al trailer, un interessante making of e una selezione di scene tagliate. Non un comparto particolarmente ricco quindi, ma nemmeno disprezzabile.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6

Il DVD de La sposa siriana
Privacy Policy