Il DVD de La leggenda di Lucy Keyes

Un'edizione onesta e gradevole per un horror passato di sfuggita nelle sale italiane

Pietro Salvatori

Passato di sfuggita nelle sale italiane, Mediafilm ripropone in dvd un horror piuttosto trascurabile della scorsa stagione, La leggenda di Lucy Keyes, e sorprendentemente lo fa con una confezione più che discreta.
Annunciato dalle roboanti frasi impresse sulla costodia, cha accostano il film a pellicole di ben più ampio spessore come Il sesto senso o The others, la pellicola si presenta con un'immagine definita e pulita. Le inevitabili sbavature derivano dalla scelta del regista di girare in alta definizione con la tecnica digitale e non su pellicola, piuttosto che da una mancanza di cura nella realizzazione del dvd.
Il suono anche si presta ad un buon ascolto, anche se forse risulta a tratti mal calibrato, arrotondandosi molto e perdendo di immediatezza e spontaneità in alcuni tratti.

totale 7
video 7
audio 7
extra 7
Anche i contenuti speciali, pur non offrendo spunti degni di stupore, mostrano la volontà di offrire un prodotto più che dignitoso. Una ricca galleria fotografica, il trailer cinematografico e una serie di scene tagliate fanno da contorno al gradevole making of, nel quale molte delle tecniche di lavorazione della pellicola vengono messe a nudo.
Possiamo promuovere senz'altro un prodotto onesto e gradevole, dal quale dovrebbero prendere esempio tante case di produzione quando si trovano alle prese con la conversione in home video di film ben più importanti.

Il DVD de La leggenda di Lucy Keyes
Privacy Policy