Il DVD de La caduta

Ottimo audio per il film sugli ultimi giorni di Hitler, ma a deludere è il video e soprattutto la sezione riservata agli extra.

Per il film con Bruno Ganz sugli ultimi giorni di Hitler, la 01 Distribution ha confezionato un'edizione molto valida per quanto riguarda l'audio ma piuttosto deludente sul fronte video e su quello riguardante gli extra.

Il video, presentato nel formato video originale 1.85:1 in anamorfico, è caratterizzato purtroppo da una grana molto invasiva, che negli interni del bunker in certi momenti tocca vertici piuttosto preoccupanti. Il tutto si ripercuote ovviamente anche sulla definizione, che è buona negli esterni ma scade molto nelle scene contraddistinte dal forte rumore video. Il croma rispecchia comunque quanto visto al cinema e la pellicola è pulita, ma se a quanto detto prima aggiungiamo anche qualche difetto da compressione (comprensibile vista la durata del film), ecco che il giudizio globale sul video non può andare oltre la stentata sufficienza.

Molto meglio l'audio, presentato nelle due tracce dolby digital 5.1 italiana e inglese. La parte de leone in questo settore la fanno ovviamente le scene più movimentate, ricche di spari ed esplosioni: in tutte queste fasi va apprezzato il poderoso apporto del sub, che mostra spesso i muscoli, ma anche la spazialità e la suddivisione dei canali è convincente con un buon apporto dell'asse posteriore. Anche nelle parti del film più calme, caratterizzate soprattutto da dialoghi, i bassi fanno la loro parte sottolineando le esplosioni esterne vissute dall'interno del bunker.
Decisamente scarsi gli extra, soprattutto se pensiamo al valore storico del film. Troviamo solamente delle interviste a regista e attori e qualche scheda testuale.

totale 6
video 6
audio 8
extra 5

Il DVD de La caduta
Privacy Policy