Il DVD de L'alba dei morti viventi

Un ottimo dvd, sia per qualità che per quantità considerando l'unico disco presente, per il remake di uno dei film più famosi sugli Zombie.

Domenico Di Basilio

Un'edizione speciale denominata Director's Cut Exclusive fa pensare a qualcosa di strabiliante sia per il contenuto che per il/i supporti. Non è proprio così, visto che questa edizione è soltanto ad un disco senza nemmeno un piccolo foglio illustrativo. Ma a parte questi problemi "hardware" possiamo dire che i veri e propri contenuti all'interno del disco sono ottimi, e consigliamo a qualsiasi appassionato del genere di non perdersi questo titolo.

Iniziamo quindi a parlare della confezione, un cofanetto di cartoncino, molto inquietante (con delle mani che cercano di strappare un telo invisibile) con all'interno la confezione amaray contenente il disco regione 2 Pal, dvd 9. Il bit rate è costante sui 6.5 Mb/s, e il formato è anamorfico 2.35: 1. Come si può notare subito il bit rate, anche se non è dei più alti che abbiamo mai visto, si rivela comunque ottimo per una pellicola uscita da pochissimi mesi al cinema e che quindi presenta oltre ad un perfetto lavoro di authoring, anche una superba conservazione del master originale. Il quadro è nitido, pulito in ogni frangente, sia durante le scene più animate, sia in quelle più scure. Gli interni sono fedeli al grande schermo, così come alcune riprese che virano al blu, dovute ad una precisa scelta del regista.
I primi piani sono delineati perfettamente, con una leggera sfocatura in alcune zone, e con alcune scalettature in alcuni frangenti velocizzati (stile videoclip e molto ben fatti eccetto quel particolare).

L'audio è codificato in dolby 5.1 sia per l'italiano che per l'inglese con relativi sottotitoli. I diffusori, così come il subwoofer, sono messi davvero al lavoro in questo disco, considerando che ci sono molti dialoghi ben distribuiti e molto chiari (nessun rumore che sovrasta). Si può notare una cosa particolare: nelle scene con esplosioni molto forti, dove i suoni potrebbero impastarsi, come scelta di regia si è ridottto il dialogo al minimo indispensabile, permettendo di usufruire in ogni frangente del miglior suono disponibile.

La parte restante del disco è relegata agli extra. Anche se non si è usato un disco aggiuntivo, ci sono moltissimi extra, interessanti e soprattutto confezionati con la stessa cura del film.

Director's Cut: solo in DVD, edizione speciale con 9 minuti di scene inedite:

Introduzione del regista Zack Snyder

Il Video Ritrovato: riprese degli ultimi terrificanti giorni di Andy: speciale interessante che fa vedere da una videocamera come ha vissuto gli ultimi giorni uno dei protagonisti. I dialoghi sono identici, in modo da fare coincidere questo spezzone con il film totale.

Bollettino speciale: Una lunga serie, circa 20 minuti, di trasmissioni televisive, tg ecc che sono state trasmesse in parte durante il film e che servono ancora di più a creare l'atmosfera del film.

Scene tagliate mai viste al cinema con il commento del regista:

La Resurrezione dei Morti
L'attacco dei Morti Viventi
Esplosione delle teste: effetti speciali
Commento audio dei realizzatori per tutta la durata del film.

totale 9
video 9
audio 8
extra 9

Il DVD de L'alba dei morti viventi
Privacy Policy