Il DVD de Il negoziatore

Solo un buon audio salva la pagella del film con Samuel Jackson e Kevin Spacey

Dvd piuttosto datato quello de Il negoziatore (quest'edizione Warner risale ormai al 1999), e il tempo passato si sente tutto, soprattutto ora che ci siamo abituati a trattamenti digitali di ben altro spessore.
Il film infatti, proposto nel formato originale cinematografico 2.35:1 anamorfico, presenta un video piuttosto deludente. Nessun problema riguardo a graffi o spuntinature, segno che il master di partenza era piuttosto buono, i guai invece riguardano la compressione, che in certi casi si fa davvero molto invadente, soprattutto sui fondali a colore uniforme delle numerose scene girate in interni. Se quindi i colori sono buoni e la tenuta dei neri discreta, dove il video scende bruscamente di qualità è proprio in queste occasioni, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, dove compaiono degli artefatti e la definizione ovviamente cade di tono.
Molto buono invece l'audio (tre le tracce in Dolby digital 5.1, italiana, inglese e francese): la scena sonora è abbastanza ampia, frutto di un buon utilizzo di tutti i diffusori, anche quelli posteriori quando è il caso, e di un'ottima resa della direzionalità. Musiche e sequenze d'azione vengono anche ben supportate dal subwoofer, segno che anche i bassi fanno la loro parte nella ricostruzione della scena sonora.
Scarsa la quantità di extra: oltre al trailer, c'è solo un interessante filmato di circa un quarto d'ora (sottotitolato in italiano) sulle riprese e sulle scenografie, dove parlano il regista e i produttori.

totale 6
video 5
audio 8
extra 5

Il DVD de Il negoziatore
Privacy Policy