Il DVD de Il giorno degli zombi

Una lieta notizia per i cultori del terzo episodio della saga romeriana. L'edizione della Alan Young Home Video non tradisce infatti le aspettative degli appassionati.

Fabrizio Marchetti

Prosegue l'eccellente lavoro di rimasterizzazione dei capolavori di Romero ad opera della Alan Young. Questa volta è il turno del terzo episodio della saga dei morti viventi. L'edizione non tradisce le aspettative degli appassionati e regala un prodotto che è il degno erede del lussuoso cofanetto Zombi edito peraltro dalla stessa azienda.
Siamo di fronte ad una collector's edition a due dischi impressionante per qualità audiovisiva. E in questo senso rispetto al fortunato predecessore la Alan Young ha visto agevolarsi il lavoro da un master originale conservato in condizioni decisamente migliori (anche grazie al contributo della Anchor Bay che l'ha ottimizzato a livello digitale per la versione americana).

L'aspect ratio 1.78:1 anamorfico non solo ci ripropone nel corretto formato cinematografico la pellicola ma ne accresce la godibilità visiva grazie all'ottimizzazione della resa panoramica in 16:9 (widescreen). Compressione media su alti livelli. Ne sono chiara testimonianza la fluidità delle immagini e l'assenza quasi totale di difetti degni di nota (non ci sono graffi, né tracce di pixellatura o aberrazioni sugli elementi di background). Buona la stabilità del croma che si attesta su notevoli livelli di varietà. Sufficientemente profonda la scala dei neri.

Ottima anche la definizione audio che ci presenta il film in doppia codifica nella traccia italiana (Dolby Digital 5.1 e Dolby Digital Dual Mono) e in semplice codifica stereo per quanto attiene la traccia in lingua originale. Benché tutte e tre le codifiche siano di pregevole fattura, per ovvie ragioni la versione multicanale è di gran lunga la migliore.
Ottima infatti l'intensità della cassa centrale, abbondantemente operativa data l'ingente mole di dialoghi contenuti nel film. Molto buono anche l'intervento dei diffusori dx e sx anteriori così come del subwoofer, perentorio nella scansione dei bassi. Fronte rear al di sopra dello standard medio, forte dei satelliti laterali perennemente capaci di avviluppare lo spettatore regalandogli non di rado qualche autentico momento di terrore.

E veniamo al capitolo degli extra. Se si fa eccezione dell'opzionale commento audio di George Romero attivabile nel disco 1, tutti i contenuti speciali sono presentati in un dvd a parte che, al di là degli immancabili trailers (alcuni inediti), degli spots televisivi e delle molte immagini raccolte in apposite photo gallery, ha il vero punto di forza nella presenza di un bel video documentario di 40 minuti (intitolato "I giorni del giorno degli zombi") e in un interessante backstage di altri 30 minuti volto ad approfondire la realtà degli effetti speciali attraverso il contributo di Tom Savini e della sua scuola.

totale 9
video 9
audio 9
extra 8

Il DVD de Il giorno degli zombi
Privacy Policy