Il Blu-ray di Vi presento Joe Black

Il film con Brad Pitt nei panni della morte torna a splendere in alta definizione grazie a un reparto video molto buono. Bene anche l'audio, peccato per la totale assenza di extra.

Anthony Hopkins nelle vesti di Bill Parrish, un uomo ricco, di grande successo che sta per festeggiare i suoi 65 anni. Brad Pitt negli inquietanti e allo stesso tempo affascinanti panni della morte, che prima di prendersi lo stesso Parrish vuole che lui le faccia da guida per stare un po' sulla terra. Questo la vicenda su cui si basa Vi presento Joe Black, film del 1998 di Martin Brest che adesso approda in alta definizione grazie a un blu-ray targato Universal dalla strepitosa resa tecnica ma purtroppo privo di extra. Il film di Brest (che annovera nel cast Claire Forlani e Marcia Gay Harden nelle vesti delle figlie di Hopkins) sarà forse troppo lungo e con qualche fase un po' lenta e prolissa, ma non si può dire che non dia forti emozioni e che non conservi comunque un certo fascino, grazie anche alla prova davvero notevole degli attori.

Adesso è possibile apprezzare Vi presento Joe Black in una veste davvero nuova grazie all'alta definizione. Il video infatti è davvero da applausi e segna un netto passo avanti rispetto al già buon DVD. L'aspetto che colpisce maggiormente è la definizione, con una percezione del dettaglio molto elevata. I particolari nell'elegante casa del protagonista, dagli oggetti agli arredi, sono tutti da gustare come del resto gli incisivi primi piani e la profondità di campo, anche se a dire il vero va segnalato l'utilizzo di un po' di edge enhancement. Anche il croma è diventato molto più solido e rigoglioso. Anche nelle scene in notturna il quadro non cala mai di livello, mantenendo una notevole compattezza. Insomma un video dal notevole impatto, tenendo conto che stiamo parlando di un film di oltre dieci anni fa.

totale 7
video 9
audio 8
extra N.D.
Dal punto di vista audio Vi presento Joe Black è un film molto tranquillo, basato soprattutto su conversazioni pacate e mai concitate, però ci sono comunque delle scene che rivelano come l'audio DTS della traccia italiana (l'originale è in DTS-HD) faccia in pieno il suo dovere: quella iniziale dell'elicottero, il momento dell'incidente, soprattutto i fuochi d'artificio finali. È proprio in questi momenti che si possono apprezzare la bontà del reparto e il coinvolgimento preciso e puntuale di tutti i diffusori. Una notevole importanza la riveste anche la colonna sonora, che propone alcuni picchi significativi nei momenti più emozionanti, sottolineati da una buona dinamica.
Davvero un peccato la totale assenza di extra, che ovviamente va ad inficiare il giudizio complessivo su un'edizione che dal punto di vista tecnico resta da appalusi.

Il Blu-ray di Vi presento Joe Black
Privacy Policy