Il Blu-ray di Uomini veri

Discreta resa tecnica ma extra assenti per l'approdo in alta definizione del film vincitore di quattro Oscar.

A trent'anni dalla sua uscita nelle sale, arriva in alta definizione Uomini veri, film diretto da Philip Kaufman che si aggiudicò all'epoca ben quattro Oscar (montaggio, colonna sonora originale, sonoro e montaggio sonoro). Con un formidabile cast, nel quale spiccavano Sam Shepard, Charles Frank, Scott Glenn, Ed Harris, Dennis Quaid e Lance Henriksen, il film narra tutta l'epopea spaziale americana tra preparativi, problemi e retroscena, focalizzando l'attenzione sui sette pionieri grazie ai quali gli Usa poterono sfidare i sovietici nella corsa allo spazio.

totale 6
video 7
audio 7
extra 3
Uomini veri arriva in alta definizione con un blu-ray targato Warner discreto dal punto di vista tecnico, ma privo di extra. Il video è certamente pulito e rappresenta un deciso passo avanti rispetto al DVD, ma è altalentante e risente degli anni sulle spalle di un master un po' datato.È vero che il girato era già di suo molto morbido a causa di precise scelte fotografiche, e inoltre bisogna tener conto del look volutamente d'epoca e dei frequenti spezzoni da materiale di archivio, ma qui il quadro per gran parte è davvero soft e il dettaglio fa talvolta fatica ad emergere. A tratti la qualità della definizione sembra elevata e decisamente apprezzabile, in altre circostanze invece il quadro appare pastoso e quasi levigato e la grana non sempre convincente, come se fosse stato utilizzato un pizzico di DNR. Le flessioni si registrano soprattutto negli interni o nelle scene con scarsa luminosità, mentre il croma è un po' sbiadito e i neri non sempre compatti. Ripetiamo, la visione è comunque soddisfacente e considerato il materiale di origine probabilmente non si potevano ottenere risultati mirabolanti. Inoltre la compressione, nonostante le oltre tre ore di film, non è mai un problema.

Sul fronte audio, l'italiano dolby digital 5.1 presenta un discreto coinvolgimento, anche se non è al livello delle tracce più recenti e delle potenzialità del film. I dialoghi sono un po' secchi, anche se sempre chiari, mentre la separazione dei canali non è sempre netta e l'effetto dei rear, pur presente, non è molto incisivo. Durante i voli degli aerei prima e poi delle navicelle spaziali, la spazialità è comunque soddisfacente, come del resto l'entrata del sub. Decisamente più convincente il remix inglese in Dolby True HD, che pur non raggiungendo grandi picchi consente un apprezzamento decisamente maggiore delle sequenze di volo e del grosso lavoro svolto sul sonoro.

Brutta sorpresa invece riguardo agli extra. Sul retro della cover sono segnalati scene eliminate, documentari e featurette, ma in realtà non c'è la minima traccia di extra. Il mistero è spiegato col fatto che nell'edizione italiana, al contrario di quella americana, è presente solamente il blu-ray e non anche il DVD, dove sono inseriti tutti i contenuti speciali. Può essere certamente una scelta legittima, ma bisognava ricordarsi di eliminare gli extra anche dalla fascetta.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Uomini veri
Privacy Policy