Il Blu-ray di Una notte da leoni 3

Il terzo capitolo della saga arriva in alta definizione con un ottimo reparto audio-video ed extra discreti.

Il terzo capitolo della saga tutta da ridere esce un po' dagli schemi precedenti: in Una notte da leoni 3 infatti, diretto ancora da Todd Phillips, non c'è nessun addio al celibato né vigilia di matrimonio, ma il protagonista Alan (un Zach Galifianakis come al solito scatenato) è convinto dagli amici a ricoverarsi in una struttura psichiatrica dopo un crollo nervoso, accentuato dalla morte di suo padre. Ma nel tragitto i quattro vengono assaliti da una banda. Da lì comincerà una sfrenata corsa fra Messico e Las Vegas alla ricerca di lingotti d'oro e con il consueto zampino di mr. Chow.
Ai soliti Bradley Cooper, Ed Helms, Justin Bartha e Ken Joeng, si aggiungono nel cast anche John Goodman e Melissa McCarthy, e ricompare anche Heather Graham. Dovrebbe essere il capitolo conclusivo, anche se la scenetta durante i titoli di coda fa pensare.

totale 8
video 8
audio 8
extra 7
Una notte da leoni 3 è ora approdato in alta definizione con un blu-ray targato Warner di notevole qualità tecnica e dotato di un discreto pacchetto di extra. Il video è di ottimo livello e oltre a presentare un quadro pulito e compatto è caratterizzato da un croma molto caldo, con colori saturi (a tratti molti carichi) e un nero profondo. Una fotografia che regala di conseguenza un quadro piuttosto morbido, forse non da restare a bocca aperta, ma il dettaglio in realtà resta sempre eccellente, molto incisivo sui dettagli in primo piano, appena più sfocato sui fondali, anche per le citate scelte stilistiche. La grana è leggera, quasi impercettibile, non si registrano sbavature o particolari difetti.

Decisamente esuberante l'audio. Il DTS HD inglese ha una marcia in più rispetto al dolby digital italiano, soprattutto nella grinta del sub, ma la traccia nostrana è comunque appagante e frizzante al punto giusto nei molti movimentati del film. Dal crash iniziale in autostrada con la giraffa, alla scena della rapina fino alle spericolate acrobazie di Las Vegas, tutto è riprodotto con notevole spazialità e abbondante utilizzo dell'asse posteriore, con effetti panning precisi e puntuali fino al minimo particolare o al più piccolo rombo di motore. In questo contesto i dialoghi restano sempre chiari e puliti.

Discreto e nulla più invece il reparto dedicato agli extra, che presenta contributi brevi che puntano soprattutto sul divertimento. Molto spiritosa la featurette di 6 minuti sulle scherzose audizioni segrete per sostituire Zach Galifianakis. A seguire una featurette sulle scene di azione e quelle più acrobatiche con i commenti di Bradley Cooper e Ken Joeng (5'), quindi ancora un contributo dedicato tutto a Galifianakis (3'). Quindi ancora brevi filmati sui pericoli delle scene con animali e bambini (4'), un focus su Leslie Chow (5'), un montaggio di scene movimentate (1'), alcune scene (2') e infine gli spassori fuoriscena (8').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Una notte da leoni 3
Privacy Policy