Il Blu-ray di Transamerica

Il film con la straordinaria Felicity Huffman nei panni di un transessuale arriva in alta definizione con un'edizione discreta, impreziosita da una buona dose di extra.

Destò interesse e colpì parecchio nel 2005 questo Transamerica, delicato film di Duncan Tucker su un curioso transessuale elegante, colto e per certi versi conservatore e tradizionalista, che cerca di racimolare i soldi per pagarsi l'intervento e diventare definitivamente donna. Ma all'improvviso entrerà nella sua vita il figlio avuto avuto molti anni prima da una relazione occasionale con una donna. E il film, più che sul transessualismo, diventerà un road movie alla ricerca di una relazione familiare e di un po' di felicità. Strepitosa nella parte del protagonista una Felicity Huffman (Golden Globe come miglior attrice) trasformata dal trucco, mentre Kevin Zegers interpreta il figlio.

totale 7
video 6
audio 7
extra 7
Ora per merito della DNC, Transamerica arriva in homevideo anche in alta definizione, con un blu-ray discreto tecnicamente ma con un buon reparto di contenuti speciali.
Il video non incanta, pur non presentando difetti particolari. Va detto che il quadro è sempre abbastanza morbido e poco incisivo, ma anche per scelte fotografiche, a cause delle quali la granulosità è notevole. Inoltre si avverte del rumore video, oltre alla grana naturale del film. Detto questo, però, va detto che le scene luminose hanno un respiro soddisfacente e che il croma è vivo e brillante, anzi a volte pure troppo carico, visto che in alcuni momenti il verde dei prati appare quasi innaturale. In ogni caso, una visione piacevole anche se l'alta definizione non è sempre esaltante.

Il reparto audio, peraltro proposto in un curioso True HD 5.0 sia in italiano che originale, non ha molto lavoro da svolgere, visto che il film è basato soprattutto sui dialoghi, ma svolge bene il suo compito. Il gran lavoro se lo sobbarca soprattutto il centrale, che restituisce comunque parlati sempre chiari e puliti, mentre un po' di spazialità anteriore la si può godere nella riproduzione della colonna sonora e in qualche supporto d'ambienza.

Buono il reparto extra. Troviamo innanzitutto il commento audio regolarmente sottotitolato del regista Duncan Tucker. Seguono poi delle conversazioni con lo stesso regista assieme a Felicity Huffman (5 minuti) e a Kevin Zegers (4'), ma anche delle interviste singole a Felicity Huffman (4'), Kevin Zegers (quasi due minuti), Duncan Tucker (2 minuti e mezzo), William H. Macy nelle vesti di produttore esecutivo (2') e l'altro produttore Sebastian Dungan (quasi un minuto). Seguono poi altre interviste a due esponenti del movimento transessuale (14 minuti) e a un psicologo (quasi 6 minuti). Ci sono inoltre una featurette di errori sul set (4'), il videoclip della canzone candidata all'Oscar Travellin' Thru di Dolly Parton, il backstage dello stesso videoclip (4') e il trailer.

Il Blu-ray di Transamerica
Privacy Policy