Il Blu-ray di Tower Heist: Colpo ad alto livello

Ottima edizione in alta definizione per il film di Brett Ratner con Ben Stiller ed Eddie Murphy. Video e audio ad alto livello, notevoli anche gli extra.

Una rapina in versione commedia con due mattatori della risata come Ben Stiller e Eddie Murphy: il regista Brett Ratner ha puntato soprattutto su queste carte per il suo Tower Heist: Colpo ad alto livello e ne è uscito un film godibile e divertente, con alcune buone trovate e un cast di rilievo attorno ai due citati protagonisti, formato da attori del calibro di Casey Affleck, Alan Alda, Matthew Broderick, Judd Hirsch, Tea Leoni, Michael Pena e quella Gabourey Sidibe già apprezzata nel drammatico Precious.

La vicenda ruota attorno all'accusa a un magnate di Wall Street di aver rubato milioni di dollari ai suoi investitori mandando in rovina soprattutto i membri del personale di un ricco e lussuoso condominio, the Tower, dove lui alloggia nel lussuoso superattico. Ma proprio i dipendenti, rimasti senza stipendio e soprattutto senza fondi pensione, decidono di vendicarsi del disonesto finanziere tentando un'acrobatica e spericolata rapina nel suo appartamento situato all'ultimo piano dell'edificio.
Ricco di colpi di scena, a volte esilaranti, e caratterizzato da un buon ritmo, Tower Heist: Colpo ad alto livello colpisce nel segno e pur non essendo certo un film pretenzioso merita adesso di essere apprezzato anche in homevideo, grazie soprattutto all'edizione in alta definizione targata Universal.

totale 8
video 8
audio 8
extra 8
Il blu-ray risulta infatti di buon livello tecnico, a cominciare da un valido video in alta definizione, che rivela un croma caldo con colori saturi e precisi, incarnati naturali e neri profondi. Il dettaglio a volte è superlativo e rivela dettagli davvero minimi, altre scene invece risultano più morbide e meno incisive, ma potrebbe trattarsi anche di scelte fotografiche. E a questo proposito vanno rilevate alcune improvvise sfocature - rare, ma ci sono - come ad esempio su alcuni primi piani di Ben Stiller. Ma sembra difficile dire che si tratta di problemi da trasposizione, visto che per il resto la resa del video come detto è sempre di alto livello.

Per quanto riguarda l'audio, anche se la traccia originale in DTS-HD è comprensibilmente superiore, va detto che il DTS italiano è comunque frizzante e lascia una sensazione di vivacità continua per la capacità di far lavorare con continuità tutti i diffusori. Sia nell'ambientazione che nelle scene più movimentate (e ce ne sono parecchie nella parte finale), l'asse posteriore infatti risponde sempre presente con dovizia di dettagli e notevole senso direzionale, accompagnando così un asse anteriore sempre preciso per un mix ottimale e un coinvolgimento assicurato. I dialoghi sono chiari e cristallini, mente l'apporto dei bassi è sensibile e preciso quando la scena lo richiede.

Notevole anche il reparto extra. C'è innanzitutto il commento audio del regista Brett Ratner, del montatore Mark Helfrich e dei co-sceneggiatori Ted Griffin e Jeff Nathanson. Interessante poi il videodiario di Brett Ratner, che dura 23 minuti e ripercorre la lavorazione sul set del film, ma il contributo più sostanzioso è l'ampio dietro le quinte (che dura ben 45 minuti) diviso in sei parti che ripercorre tra immagini e interviste il percorso del film fin dalla sua ideazione, grazie soprattutto alla collaborazione tra il regista Brett Ratner e il produttore Brian Grazer. Seguono due finali alternativi (3 minuti in totale), nove scene tagliate o alternative (6' in tutto) e alcune papere sul set (4'). Oltre alla possibilità di contenuti Pocket Blu, ci sono anche due contributi in U-Control, ma si tratta solo di alcuni testi musicali e di alcuni storyboard in picture in picture.

Il Blu-ray di Tower Heist: Colpo ad alto livello
Privacy Policy