Il Blu-ray di The Superman Motion Picture Anthology

Il cofanetto con 8 dischi in alta definizione è una vera manna per tutti i fans di Superman. Buona anche se altalenante la resa video, assolutamente straordinaria l'offerta di contenuti speciali (circa 20 ore)

Una vera e propria manna, una sorta di paradiso per tutti i fans di Superman: difficile definire altrimenti The Superman Motion Picture Anthology (1978 - 2006), lo stupendo cofanetto blu-ray che propone in alta definizione tutti i film usciti sul supereore nell'arco di trent'anni. L'elegante cofanettone cartonata, che presenta la tradizionale "S" in rilievo, contiene otto dischi, in sette dei quali ci sono tutti i film, ovvero Superman, Superman II, Superman III, Superman IV e Superman Returns, ma anche l'edizione estesa di Superman I e la Richard Donner Cut di Superman II. In pratica sette film e poi un disco bonus zeppo di extra. E visto che ciascuno degli altri dischi è anche ricco di contenuti speciali, sarà bene sottolineare subito che di extra in tutto ci saranno oltre una ventina di ore.

totale 8
video 8
audio 6
extra 10
Pur tra alti e bassi, la qualità generale è sicuramente buona e le nostre pagelle si riferiscono al prodotto nel suo complesso. Passiamo comunque a vedere nel dettaglio la qualità dei vari dischi. Il primo disco con Superman versione cinematografica presenta decisi progressi sul piano del croma rispetto al DVD, con colori più stabili e brillanti. Anche la definizione è abbastanza buona, anche se alterna causa i tanti effetti ottici utilizzati e la fotografia particolare del film. E non va negato che talvolta gestire foschia e nebbia crea qualche problema a livello di rumore video. Il quadro comunque è nel complesso soddisfacente. Non altrettanto l'audio italiano: meritoria la riproposta del doppiaggio originale d'epoca, ma la traccia mono mostra evidenti limiti di spazialità rispetto alla traccia originale, rimasterizzata in un ottimo DTS-HD (anche se è presente l'originale 2.0 dell'epoca).

Nel disco 2 che offre la versione estesa, pur con la solita resa altalenante il quadro offre un buon dettaglio con una grana regolare, anche in questo caso i limiti del girato si avvertono ma i colori più saturi e la pulizia generale soddisfano la visione. L'audio italiano in questo caso è un multicanale che pur non raggiungendo le vette dell'originale, propone una soddisfacente spazialità.

Siamo al disco 3 con Superman II in versione cinematografica, che offre uno dei migliori video del cofanetto, con una colorimetria decisamente migliore e più brillante, una tavolozza più ricca e incarnati naturali. Ma dove il salto di qualità è evidente è nel dettaglio, decisamente più curato e incisivo, valorizzato da una grana piacevole e naturale. Anche stavolta l'audio italiano in mono è meno entusiasmante: la traccia è pulita e chiara ma presenta tutti i limiti della codifica. E soprattutto è molti scalini sotto all'incisiva traccia originale.

superman3
Piuttosto deludente invece il video del disco 4, quello con Superman II Richard Donner cut, che presenta un quadro generale più impastato e meno incisivo, oltre che una colorimetria un po' altalentante. Tra l'altro per questa versione non c'è neppure la traccia audio italiana.

Il disco 5 contiene invece Superman III e propone un video eccellente, forse il migliore di tutto il cofanetto. La sensazione dell'alta definizione è continua, sia sui primi piani che nelle panoramiche, con un dettaglio incisivo in ogni occasione e un quadro molto nitido anche nelle scene più scure, con una leggerissima grana sempre naturale. Nulla da eccepire neppure sulla resa del croma, assolutamente fedele all'originale. La traccia italiana in dolby digital 2.0 è pulita e discretamente coinvolgente, ma pur regalando un buon ascolto come al solito esce nettamente sconfitta dal confronto con l'orgiinale in DTS-HD, per forza di cose impietoso.

Molto buono anche il video di Superman IV, al suo esordio in alta definizione. Il quadro è pulito e nitido, i contorni ben definiti e il dettaglio sempre elevato, con qualche leggera flessione soltanto nelle scene più scure. Ancora netto il divario invece tra la traccia italiana in 2.0 e l'entusiasmante codifica HD della traccia originale.

Proprio il film più recente invece, Superman Returns, ha ricevuto un trattamento video che lascia perplessi. Il croma non entusiasma e sembra un po' sbiadito, il quadro appare molto piatto e a tratti pastoso ma anche il dettaglio non ha quella incisività dei prodotti precedenti. Inoltre il senso generale di morbidezza sembra dovuto a qualche riduzione artificiale del rumore. Stavolta l'audio italiano in dolby digital multicanale è più coinvolgente e brioso delle tracce precedenti, anche se il DTS-HD originale resta su un altro pianeta.

Superman4
Assolutamente pazzesco il reparto dei contenuti speciali con una ventina di ore di materiale esclusi i commenti audio: un buon numero si trova già sparso sui vari dischi contenenti i film, ma poi c'è anche un disco bonus apposito dedicato solo agli extra.
Già il primo disco contiene commento audio, making of, cartoni animati, trailers e soprattutto il film del 1951 Superma and the Mole-Men interpretato da George Reeves.
Nel disco 2 ci sono un commento audio, un lungo documentario diviso in tre parti sulla produzione del film e poi ancora scene aggiuntive e restaurate, screen-test originali e una parte musicale.
Nel disco 3 ancora un commento audio, poi cartoni animati, speciali televisivi, trailer e scene eliminate, mentre nel disco 4 oltre all'immancabile commento audio troviamo un'introduzione di Richard Donner, una featurette sul nuovo cut del regista, scene tagliate e cartoni animati.
Nel disco 5 con Superman III oltre al commento ci sono making of, trailer e scene eliminate, mentre nel disco 6 con Superman IV ancora commento e scene eliminate oltre a un corposo speciale sul 50° anniversario di Superman.
Davvero notevole il reparto extra del disco 7 associato a Superman Returns, con un lungo documentario sulla produzione del film di quasi tre ore, l'apertura originale, scene eliminate e ben 29 video di Brian Singer.
Infine il disco 8, quello bonus tutto dedicato agli extra. Ci sono un documentario complessivo sui film di Superman di quasi due ore, un altro speciale sulla saga di un'ora e mezza, un contributo di National Geographic Channel sull'aspetto scientifico, una featurette sulla mitologia di Superman, un tributo a Christopher Reeve e un live-action televisivo.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di The Superman Motion Picture...
Privacy Policy