Il Blu-ray di The Sniper

Ottima edizione in alta definizione per il film di Dante Lam che arricchisce la collana Far East Film.

Si arricchisce ulteriormente l'offerta di Far East Film, la collana interamente dedicata al cinema orientale nata dalla collaborazione tra Tucker Film e CG Home Video: ad approdare in homevideo per la prima volta in Italia stavolta è The Sniper, film di Dante Lam, che annovera nel cast Richie Ren, Edison Chen e Haung Xiaoming.

Il film è ambientato nel reparto dei tiratori scelti della Polizia di Hong Kong. Un ex appartenente del gruppo, Lincoln, uscito da poco dal carcere e animato da sete di vendetta nei confronti di un ex commilitone, diventerà alleato con uno dei peggiori criminali della città, finendo così per scontrarsi con i cecchini del reparto.
Non mancano ovviamente spettacolari e iperboliche scene-action, effetti speciali tutti giocati sulla chirurgica precisione dei cecchini conditi a un po' di melodramma. Un film interessante e ben girato, forse un po' eccessivo in alcuni momenti e con alcune pecche nel cast, ma che lascia abilmente aperti alcuni misteri che si risolvono solamente nel finale.

totale 8
video 7
audio 9
extra 7
Il Blu-ray di The Sniper si rivela valido dal punto di vista tecnico e, come sempre nei prodotti della collana, curato anche nei contenuti speciali.
Il video in alta definizione appare abbastanza ben definito e nitido, anche se alterna momenti piuttosto morbidi ad altri più incisivi. La tenuta del quadro è ottima nelle scene scure, con un nero molto profondo, ma bisogna fare i conti con qualche spuntinatura di troppo e una grana che in alcuni tratti non sembra proprio naturalissima. Ottimo il croma, che esalta alcuni effetti della fotografia.

Decisamente avvincente il reparto audio, con un DTS-HD che si rivela ottimo per essere immersi nelle scene di azione e nelle sparatorie. Davvero convincente la distribuzione equilibrata degli effetti su tutti i canali, con numerosi effetti panning e una precisione e una direzionalità che vengono esaltate nelle scene di azione. L'unico appunto riguarda i bassi, che avrebbero potuto essere un pizzico più incisivi, ma è un piccolo neo in un contesto davvero valido, che brilla anche per la notevole dinamica.

Soddisfacente il reparto extra. Troviamo un'interessante intervista sul film a Stefano Locati di oltre 21 minuti, un making of di 20 minuti, alcune scene tagliate (totale 6' e mezzo) e una dozzina di trailer della Far East Film.

Il Blu-ray di The Sniper
Privacy Policy