Il Blu-ray di Star System

Edizione discreta per il Blu-ray di Star System. Standard tecnici apprezzabili, extra nella norma ma identici alla versione DVD

Arriva anche in alta definizione, la commedia Star System - Se non ci sei non esisti, tratta da How to Lose Friends and Alienate People di Toby Young, con un Simon Pegg nei panni dell'inglese irriverente e fuori contesto nella redazione di un patinato Magazine di New york. Che il film, al di là della vena comica di Pegg e di alcuni riusciti momenti abbia un pò tradito lo spirito dissacrante del libro di Young si è detto (e a ragione) un pò ovunque; ad ogni modo il Blu-ray uscito per Dolmen, si dimostra apprezzabile, anche se privo di extra esclusivi, al di là dei contributi già presenti sul DVD.

Dal video arrivano le cose migliori con un croma ricco e vivido. La resa cromatica è buona come il livello di definizione che accusa qualche leggero calo solo in alcuni interni, specie in quelli riguardanti l'abitazione del protagonista. Presente saltuariamente un pò di rumore video in corrispondenza di neri non particolarmente profondi. Buono anche l'audio per un film costruito sostanzialmente sui dialoghi e sul commento musicale. Il bilanciamento dei canali è corretto e i dialoghi sono molto nitidi ad eccezione di qualche momento in cui il volume richiede un riassestamento. Le sporadiche incursioni dei posteriori e del subwoofer però mostrano la bontà della traccia HD, come durante la partenza dell'aereo e in corrispondenza di alcune gag sottolineate da dei ralenty.

totale 6
video 7
audio 6
extra 6
Poco da dire sugli extra che sono i medesimi dell'edizione in DVD, costruiti su una grande quantità di interviste e su uno speciale di scene sul set, oltre che ovviamente sul trailer e le biografie. Sufficienti quindi nello specifico, ma la possibilità di disporre di contributi specifici per l'alta definzione avrebbe probabilmente incrementato l'appeal della versione Blu-ray del film.

Il Blu-ray di Star System
Privacy Policy