Il Blu-ray di Safe House - Nessuno è al sicuro

Edizione in alta definizione da applausi per la spy-thriller ricca di azione con Denzel Washington. Audio e video sono ai massimi livelli, ricco anche il reparto degli extra.

Adrenalinico, dotato di un gran ritmo e capace di abbinare tantissima azione ai temi di una spy-thriller: Safe House - Nessuno è al sicuro, pellicola firmata da Daniel Espinosa, è un film che funziona dal punto di vista spettacolare. E anche se non brilla per originalità e talvolta sembra un po' esagerato, bisogna riconoscere che divertirà gli appassionati del genere, forte anche del carisma assicurato da Denzel Washington, che riesce a trovare nell'occasione una buona alchimia con il co-protagonista Ryan Reynolds.

Denzel Washington interpreta Tobin Frost, ex spia ricercata in possesso di documenti scottanti che viene catturata dalla Cia e scortata in una Safe House adeguata a uno spietato interrogatorio. Ma un commando fa irruzione, Frost riesce a scappare assieme all'agente della Cia Matt Weston (Ryan Reynolds) che doveva scortarlo e i due si ritroveranno improvvisamente uniti in una corsa contro il tempo per capire cosa sta effettivamente succedendo. Oltre ai due protagonisti, nel cast anche grossi calibri come Vera Farmiga, Brendan Gleeson e Sam Shepard.

totale 8
video 8
audio 9
extra 8
Safe House - Nessuno è al sicuro è presentato in alta definizione dalla Universal con un'edizione di straordinario livello, che oltre al blu-ray contiene anche il DVD e la copia digitale. Sul fronte video bisogna fare una premessa: il film di Espinosa presenta una fotografia (firmata da Oliver Wood) tutt'altro che naturale: il contrasto decisamente accentuato, i colori dai toni ipercarichi e la stessa notevole granulosità sono tutti elementi voluti e visti nelle sale, che il blu-ray riproduce in modo molto fedele e con qualità eccellente. Il dettaglio è notevole, spettacolare in alcuni momenti, con incarnati porosi e interni ben definiti, mentre come detto croma carico, neri pesanti e grana sono dovuti esclusivamente a scelte stilistiche.

Decisamente spettacolare l'audio: anche se la traccia italiana è solo in DTS e ovviamente risulta inferiore al DTS-HD originale per corposità generale, il coinvolgimento totale è comunque assicurato. Il film è pieno zeppo di azione fra sparatorie, esplosioni, corpo a corpo e incidenti di auto dopo lunghi inseguimenti: tutto viene riprodotto dall'audio in maniera potente e muscolare, con un utilizzo continuo di tutti i diffusori, un notevole apporto dell'asse posteriore a completare spettacolari effetti panning mentre il sub interviene in maniera decisa ed esuberante. Notevole anche la dinamica e sempre precisa la direzionalità, solo alcuni dialoghi sembrano un po' sottotono in questa miriade di effetti sonori, ma è un piccolo difetto che in mezzo a tutto questo passa quasi inosservato.

Positivo anche il comparto extra, ricco di featurette e corredato dalla modalità U-Control, che tramite il picture in picture offre vari dietro le quinte, coreografie, segreti e interviste a cast e troupe, oltre a storyboard e fotografie di produzione. Quindi la lunga serie di featurette (totale quasi un'ora) tutte in HD: un making of su prodouzione e realizzazione del film (11 minuti), un contributo sulle scene di corpo e corpo e le loro coreografie con gli insegnamenti a Washington e Reynolds (8 minuti), un'analisi della scena dell'attacco alla Safe House (5'), un'altra su quella dell'inseguimento sui tetti (4'), uno speciale sulle sequenze di azione (8') e un altro sulla scene riguardanti la Cia (6') e infine il racconto delle riprese a Città del Capo (9').

Il Blu-ray di Safe House - Nessuno è al sicuro
Privacy Policy