Il Blu-ray di Sabotatori

Pur con oltre 70 anni sulle spalle, il film di Hitchcock splende in modo sorprendente in alta definizione. Soddisfacenti audio ed extra.

Già uscito in alta definizione all'interno della Alfred Hitchcock: The Masterpiece Collection, adesso Sabotatori è disponibile anche in un blu-ray singolo, sempre targato Universal.
Sabotatori è la storia di un uomo, Barry Kane (interpretato da Robert Cummings), ingiustamente accusato di un attentato, per la precisione di incendio doloso in una fabbrica militare. Ritenuto colpevole del sabotaggio e braccato dalla polizia, l'uomo si dà alla fuga cercando nel contempo di indagare cosa c'è dietro all'attentato e rintracciare quello che ritiene il vero responsabile, un certo Fry (interpretato da Norman Lloyd). Kane, che strada facendo sarà affiancato da una ragazza (Priscilla Lane) scoprirà ben presto l'esistenza di un'organizzazione terrostica anti-americana.

Vista l'epoca del film (1942) e il suo recente approdo a Hollywood, non si può non notare un chiaro messaggio propagandistico, anche se Alfred Hitchcock rivela comunque il suo tocco pregevole con sequenze ricche di tensione. Nel cast anche Otto Kruger, Alan Baxter e Alma Kruger.

totale 7
video 8
audio 7
extra 7
Per quanto riguarda il blu-ray, Sabotatori è proposto con un video ottimo, che riproduce in modo quasi sorprendente, considerati gli oltre 70 anni sulle spalle, il bel bianco e nero del film. A colpire è soprattutto la pulizia quasi perfetta del quadro, poco rumoroso e praticamente lindo a parte qualche sparuto graffietto. Notevole poi la gamma dei grigi, i bianchi sono brillanti mentre i neri sono profondi e l'unico appunto da fare è che nelle scene più scure tendono a schiacciare un po' il resto del quadro, Per il resto i parametri sono positivi, a partie da un contrasto ben calibrato e un livello del dettaglio certamente rilevante, anche se il girato d'epoca costringe sempre il quadro a una generale morbidezza. Qualche leggera flessione od oscillazione di luminosità non intacca un restauro davvero ben eseguito, per un video che resta compatto e conserva la grana naturale originale senza alterazioni.

Non si possono fare gli stessi miracoli sul versante audio, ma la traccia italiana DTS 2.0 è comunque soddisfacente: non c'è spazialità e la scena resta sempre piuttosto chiusa, ma i dialoghi sono puliti e chiarissimi, senza sbavature o fruscii, la resa della colonna sonora piacevole mentre le scene più concitate non danno adito a troppe sbavature. Decisamente più vivace il DTS HD 2.0 inglese, che regala un maggior coinvolgimento generale ma anch'esso, a parte la pulizia cristallina, non decolla a livello di spazialità.

Più che sufficienti i contenuti speciali, che troviamo però in quantità minore rispetto agli altri blu-ray del maestro. C'è innanzitutto un making of di 35 minuti nel quale attraverso alcune interviste si approfondiscono alcune tematiche del film e si ricordano i periodi della lavorazione di alcune scene. Particolarmente prezioso il controbuto dell'attore Norman Lloyd che racconta il modo di lavorare di Hitchcock. A seguire troviamo storyboard della sequenza della Statua della Libertà, alcuni bozzetti di Hitchcock, una galleria fotografica con manifesti, pubblicità e foto di produzione e infine il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Sabotatori
Privacy Policy