Il Blu-ray di Parto col folle

Eccezionale resa video in alta definizione per la commedia di Todd Philips con la strana coppia Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis. Buono l'audio, peccato per gli extra davvero scarni.

Tra Una notte da leoni e Una notte da leoni 2, il regista Todd Philips aveva proposto un altro film più o meno dello stesso filone, quel Parto col folle tutto giocato sulla strana coppia Robert Downey Jr. - Zach Galifianakis, ben amalgamata e a tratti irresistitibile. Un'altra commedia piuttosto frenetica, un road-movie che alterna tanta comicità, a volte dello stile demenziale, a pizzichi di sentimentalismo.

Il protagonista Peter Highman (uno Robert Downey Jr. stropicciato che alterna crisi di nervi a sprazzi di buon cuore) è in attesa della nascita del suo primo figlio e cerca in aereo di raggiungere la moglie da Atlanta a Los Angeles. Una serie di incredibili vicissitudini lo porteranno invece a condividere un lunghissimo viaggio in auto con l'aspirante attore Ethan Tremblay (Zach Galifianakis), il suo cane e un barattolo di caffè con dentro le ceneri del padre: succederà di tutto fra incidenti d'auto, commerci di marijuana, false fughe in Messico e rocamboleschi inseguimenti. Da notare, oltre alla presenza di Michelle Monaghan nella parte della moglie partoriente, le brevi apparizioni di Juliette Lewis e Jamie Foxx.

totale 7
video 9
audio 7
extra 5
Ora Parto col folle viene proposto dalla Warner in homevideo, in particolare con un'edizione blu-ray dalla notevole resa tecnica. Il trasferimento in alta definizione è davvero di ottima qualità, con un video che presenta un dettaglio eccezionale. Contorni affilati, primi piani porosi e particoleggiati, definizione ai massimi livelli, caratterizzano un quadro che rivela anche una grana quasi sempre presente ma squisitamente cinematografica, che esalta ulteriormente la cura per il dettaglio. Il quadro non mostra cedimenti nemmeno nelle tante scene più scure, anche se bisogna dire che il nero, sempre molto profondo, tende qualche volta a inghiottire un po' la scena. Ottimo anche il croma, naturale e vigoroso, perfetto il contrasto.

Buona anche la resa audio: il DTS-HD originale è decisamente superiore per dinamica e precisione rispetto al dolgy ditigal italiano, che però si difende benissimo. La colonna sonora ogni tanto pigia sull'acceleratore ed è riprodotta in modo ottimale con una grande ampiezza del campo sonoro e buona resa dei bassi. Forse l'asse posteriore è un po' troppo timido in qualche occasione, comunque l'ambienza è sempre assicurata e le scene più movimentate, come quella dell'incidente automobilistico, rivelano una dinamica adeguata e una precisa direzionalità, che garantiscono un buon coinvolgimento.

Peccato per il reparto extra, decisamente sottotono rispetto a quello tecnico visto che di contenuti speciali ne troviamo davvero pochini. Ci sono 4 minuti di scene eliminate, 7 minuti di gag sul set, due brevissime clip sulle domande di Ethan e le scene di azione (2' in tutto) e la scena completa dello show tv a cui partecipa Ethan.

Il Blu-ray di Parto col folle
Privacy Policy