Il Blu-ray di Money Train

Il thriller d'azione con Wesley Snipes e Woody Harrelson in alta definizione con un reparto tecnico discreto. Extra assenti.

Da poliziotto a ladri sul treno dei soldi
A quasi vent'anni di distanza dalla sua uscita, il thriller d'azione Money Train arriva in alta definizione. Un motivo in più per riscoprire il film di Joseph Ruben, che alterna adrenalina e tanta ironia e vive sull'alchinmia fra i due protagonisti Wesley Snipes e Woody Harrelson. I due, fratellastri, sono una coppia di agenti chiamati a fare da esca e poi ad acciuffare delinquenti e ladruncoli nella metropolitana di New York. A loro viene affiancata presto un'altra agente interpretata da Jennifer Lopez, ma uno di loro, giocatore incallito, si mette nei guai e visto che ne conosce bene il percorso, deciderà di rapinare il cosiddetto treno dei soldi, un convoglio blindato che raccoglie gli incassi della giornata dalle varie biglietterie. Nel cast anche Robert Blake e Chris Cooper.

totale 6
video 7
audio 7
extra 3
Video buono ma master d'annata
Money Train arriva adesso in alta definizione con un blu-ray targato Sony e distribuito da Universal. Il video risente un po' di un master d'annata e del girato, ma complessivamente il riversamento sembra corretto. Il quadro è pulito, da segnalare solo qualche spuntinatura, mentre il dettaglio è elevato sui primi piani, un po' meno incisivo sugli altri elementi del quadro e nelle scene più scure in metropolitana. Proprio in queste ultime occasioni il quadro si fa pastoso e meno nitido, con flessioni anche nella definizione, ma mai nulla di allarmante. Per il resto la grana presente sembra naturale senza alterazioni, mentre il croma è di buon valore con un nero discreto.

Audio discreto ma poca grinta. Extra assenti
Sul fronte audio, per l'italiano bisogna accontentarsi di un dolby digital 5.1 rispetto al DTS HD inglese. Si tratta di una traccia discreta, che sicuramente si fa sentire con tutti i diffusori nelle spettacolari scene di azione, soprattutto nel finale, con lo sferragliare della metropolitana e i mezzi in movimento che avvolgono con il loro rumore. Però non c'è la grinta e la pulizia del suono delle tracce più recenti, soprattutto la cura del particolare nella direzionalità, ma anche questo è dovuto all'audio originale più che a qualche difetto di riversamento. Sia chiaro comunque che il coinvolgimento è assicurato, grazie a dialoghi sempre chiari e una discreta cura per l'ambienza.
Completamente vuoto invece il reparto degli extra, che non contiene nessun contributo.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Money Train
Privacy Policy