Il Blu-ray di Maschi contro femmine

Buona resa in alta definizione per il primo film del dittico ideato da Fausto Brizzi sull'infinita guerra dei sessi. Fra gli extra, ottimo il lungo making of.

Mentre la seconda parte del dittico, Femmine contro maschi, è ancora presente nelle sale, esce in homevideo la prima parte dell'infinita lotta fra i due sessi, ovvero Maschi contro femmine. Un curioso esperimento quello di Fausto Brizzi, che dopo i due Notte prima degli esami insiste sulle commedie corali puntando tutto su un cast variegato di volti notissimi della commedia italiana. In Maschi contro femmine a far la parte dei protagonisti sono, fra gli altri, Fabio De Luigi, Paola Cortellesi, Alessandro Preziosi, Carla Signoris e Nicolas Vaporidis, ma ci sono anche le apparizioni di Claudio Bisio ed Emilio Solfrizzi, maggiormente presenti invece del secondo episodio.

Attraverso quattro storie principali, Fausto Brizzi cerca con gag ed episodi esilaranti di parlare dell'eterna guerra fra sessi: la sostanza è che maschi e femmine riescono ad andare d'accordo, per alcuni periodi, solo in nome dell'amore. Il regista ci riesce con risultati alterni, perché su tutto domina una certa patina di superficialità e non tutte le storie sono poi così divertenti, comunque non mancano i momenti buoni né quelli in cui si può davvero sorridere, grazie ad alcune trovate più incisive e soprattutto alla simpatia del cast.

totale 7
video 7
audio 7
extra 8
Buona comunque la cura nel prodotto homevideo targato 01 Distribution, che oltre al DVD ha fatto uscire il film anche in blu-ray, oggetto di questa recensione. Maschi contro femmine si avvale di un trasferimento in alta definizione di buona qualità: il dettaglio non è molto tagliente, ma è anche la fotografia a essere piuttosto morbida e comunque il livello di definizione resta sempre su buonissimi livelli, soprattutto negli esterni ben illuminati. Il quadro appare nitido e naturale, c'è sempre un leggerissimo velo di grana, più evidente sui fondali, che appare comunque per lo più cinematografica. Insomma pur non spiccando per brillantezza è un video che fa in pieno il suo dovere e si avvale anche di un croma limpido e incisivo.

L'audio propone, oltre alla traccia in Dolby Digital, anche un DTS HD che può farsi valere solo in qualche scene maggiormente ambientata, ad esempio durante le partite di pallavolo, con buoni effetti direzionali nello sviluppo del gioco e negli applausi. Per il resto il film è basato soprattutto sui dialoghi, che sono sempre restituiti dal centrale in modo chiaro e limpido, mentre la riproduzione della colonna sonora vanta una discreta spazialità anteriore.

Ottimo il reparto extra, peccato che tutti i contributi siano in SD. A far la parte del leone è un lungo, interessante e divertente making of di quasi un'ora (che è proposto anche in due versioni più brevi): in pratica Fausto Brizzi fa un po' da guida attraverso il set, con scene durante le riprese e interviste. Si tratta di un contributo che per quantità e interesse difficilmente si trova nei film italiani. Ci sono poi 6 minuti circa di scene estese, altri 7 minuti di scene tagliate, un paio di minuti di papere sul set, un videoclip di Francesco Baccini e il trailer, quest'ultimo in HD.

Il Blu-ray di Maschi contro femmine
Privacy Policy