Il Blu-ray di Marigold Hotel

La commedia british ambientata in India arriva in alta definizione con un'edizione di livello soddisfacente.

Sette pensionati inglesi che per dare una svolta alla loro vita decidono di partire alla volta dell'affascinante India, ritrovandosi però in un hotel fatiscente: lo spunto arriva dal romanzo di Deborah Moggach, il film è invece firmato da John Madden e si intitola Marigold Hotel. Una commedia romantica ambientata nell'esotica e coloratissima India che tratta temi variegati ma che soprattutto si avvale di un cast british di altissimo livello formato da Judi Dench, Bill Nighy, Penelope Wilton, Dev Patel, Celia Imrie e Tom Wilkinson. Per i pensionati, all'inizio sorpresi e perplessi di fronte all'alloggio, sarà l'occasione per ripesnare alla loro vita e fare ulteriori importanti scelte.

totale 7
video 7
audio 7
extra 6
Marigold Hotel arriva in homevideo anche in alta definizione, con un blu-ray Fox di livello soddisfacente. Per quanto riguarda il video, pur con alcune incertezze il giudizio globale è sicuramente positivo. Il dettaglio c'è tutto e alcuni momenti sono davvero incisivi, sia a livello di incarnati che di particolari ambientali. La grana leggera è quella naturale, come anche il croma esalta i brillanti colori indiani tendenti al giallo e al rosso, e si avverte nettamente la differenza cromatica rispetto alla prima parte del film ambientata in città. Dove però il video zoppica un po' è nelle scene più scure, nelle quali il nero non convince fino in fondo e il quadro è piuttosto pastoso e poco definito. Ma le scene luminose rappresentano la maggior parte del film per cui non c'è molto da preoccuparsi in tal senso.

Per quanto riguarda l'audio, anche l'italiano vanta una traccia in DTS-HD piuttosto frizzante, che seppur molto sbilanciata sull'asse anteriore, riesce a replicare abbastanza bene il caos delle strade indiane, ricche di rumori dovunque. Pertanto qualche apporto da parte dei rear c'è, come del resto l'apertura anteriore è come detto piuttosto ampia. Sempre precisi e puliti i dialoghi. Sempre preferibile però la traccia originale, più dettagliata oltre che più naturale nei dialoghi.

Extra un po' scarsi, composti da featurette molto brevi. Troviamo contributi sulle luci e i colori della storia (2 muniti e mezzo), sul cast composto da figure leggendarie (4'), sul Best Exotic Marigold Hotel (3'), sul fascino dell'India (quasi 3') e sui viaggi in Tuk Tuk (un minuto e mezzo). La sufficienza del reparto è davvero risicata, si poteva fare di più.

Il Blu-ray di Marigold Hotel
Privacy Policy