Il Blu-ray di Jackass 3

Le incredibili follie degli stuntman guidati da Johnny Knoxville approdano in alta definizione con un'edizione buona dal punto di vista tecnico e soddisfacente anche riguardo agli extra.

Follie allo stato puro, prodezze autodistruttive e spericolate, esibizioni corporali anche disgustose, ma il tutto di indubbio successo, se è vero che le gesta dello stuntman Johnny Knoxville e dalla sua pazzoide compagnia (ne fanno parte, tra gli altri, Bam Margera, Steve-O, Chris Pontius e Ryan Dunn) di Jackass sono giunti al terzo episodio. Che al cinema ha sfruttato anche la moda tridimensionale, tanto da chiamarsi Jackass 3-D.

All'origine di tutto c'è l'omonima serie tv prodotta da MTV Usa dal 2000 al 2002, che dopo aver scandalizzato il pubblico televisivo emigrò al cinema con grande successo. Anche in Jackass 3, diretto da Jeff Tremaine, gli stuntman si esibiscono in gesta incoscienti, scherzi, imprese triviali e pericolosissime acrobazie, tanto che viene ripetuto più volte l'invito a non emulare assolutamente le azioni degli attori. Anche se ci si chiede chi sarebbe tanto pazzo da farlo. Comprensibile comunque il successo, visto che si parla di spettacolarizzazione allo stato puro e ogni volta ci si chiede con curiosità fino a che punto potranno arrivare nelle loro follie Johnny Knoxville e i suoi amici.

totale 7
video 7
audio 8
extra 7
Di certo lo spettacolo di Jackass 3-D si può ammirare nel miglior modo nel blu-ray targato Paramount, un'edizione in alta definizione che seppur in 2D riesce a restituire immagini degne di nota, e che contiene anche la versione estesa, più lunga di circa 6 minuti.
Le gesta dei protagonisti arrivano da videocamere di qualità molto diversa e questo si ripercuote ovviamente sulla resa video. In generale comunque la riproduzione è di buon livello, con alcuni momenti davvero superlativi: ad esempio nelle prime scene il quadro è nitidissimo, i profili taglienti e il croma esuberante e preciso nella sua estrema vivacità, con una grande profondità della scena anche in 2D. Talvolta però, e questo dipende dagli strumenti di ripresa, si avverte un netto calo di qualità: si registrano così rumore video, perdita del dettaglio, aliasing e qualche spiacevole effetto (pixel) sui fondali molto accesi, ma si tratta comunque di pochi momenti in un contesto convincente.

Le peripezie della banda di stuntman si prestano particolarmente a un ascolto audio vivace, e in effetti il reparto risponde in maniera degna anche se la traccia DTS-HD originale mostra una marcia in più del dolby digital italiano. Anche la nostra traccia si rivela però frizzante, divertente e molto coinvolgente: rumori, effetti, tonfi e colpi vari sono riprodotti puntualmente dai vari diffusori: basta sentire l'episodio delle api per apprezzare la precisione nella divisione dei canali, oppure gli spruzzi d'acqua per sentire l'apporto dell'asse posteriore, nonché il motore a reazione per godere dell'entrata del sub. Molto buona anche la riproduzione delle musiche.

Soddisfacente anche il reparto extra (circa 70 minuti di materiale tutto in HD), tutto di stampo piuttosto divertente come il film. Troviamo innanzitutto un making of di quasi mezz'ora, con cast e troupe che parlano di come sono state ideate e preparate tutte le varie peripezie messe in mostra e anche delle telecamere utilizzate. Seguono ben 16 minuti di scene tagliate e infine una corposa sezione di papere (oltre 27 minuti), tutte ovviamente piuttosto divertenti.

Il Blu-ray di Jackass 3
Privacy Policy