Il Blu-ray di Iron Sky

Da riscoprire in homevideo questo bizzarro connubio tra commedia e fantascienza firmato dal finlandese Vuorensola. Ottimo l'audio, discreti video e reparto extra.

Unire commedia e fantascienza, sfruttare qualche effetto speciale a basso budget e puntare su una premessa piuttosto curiosa e surreale: i nazisti sono rimasti nascosti per settant'anni sulla faccia nascosta della luna. Questa l'impresa del regista finlandese Timo Vuorensola, che con Iron Sky punta deciso su ironia e gag in salsa sci-fi, un connubio bizzarro non sempre riuscito, ma a che a tratti riesce a divertire.
La vicenda parte da una missione terrestre sulla luna datata 2018: un astronauta di colore sbarca per un volo propagandistico a favore della presidentessa degli Usa. Ma scopre che sulla luna c'è una base segreta nella quale i nazisti sono scappati dopo la Seconda guerra mondiale. A questo punto, una volta scoperti, il Fuhrer lunare ordina l'attacco alla terra. Nel cast Julia Dietze, Götz Otto, Christopher Kirby, Tilo Prückner, Stephanie Paul, Peta Sergeant e Udo Kier.

totale 7
video 6
audio 8
extra 7
Iron Sky è proposto in alta definizione con un blu-ray distribuito da Universal. Il video non è di quelli che colpiscono per incisività del dettaglio, ma va considerato anche il girato, che propone immagini morbide con effetti CGI non trascendentali che appiattiscono un po' la scena. Inoltre il viraggio al grigio metallico di gran parte delle riprese non esalta l'alta definizione. Detto questo, va detto che alcuni primi piani sono ben dettagliati e non ci sono grandi sbavature. Il nero però non è profondissimo, talvolta va registrato qualche fenomeno di banding e le scene più scure sono leggermente rumorose. Ma tutto resta nella norma e considerato il basso budget il riversamento è più che sufficiente.

Più convincente il reparto audio, che può vantare anche nella traccia italiana un DTS-HD abbastanza coinvolgente. Non è una traccia travolgente per corposità e dinamica, però la riproduzione dei numerosi effetti sonori è puntuale e precisa, con effetti panning delle astronavi, buon impatto degli spari anche a livello di bassi e una certa ambienza generale che risulta curata nelle scene più movimentate. A completare la bontà del reparto i dialoghi puliti e precisi e una gradevole ampiezza della colonna sonora.

Discreto anche il reparto dedicato agli extra. Troviamo un interessante making of di circa 16 minuti sul progetto e la realizzazione del film, un dietro le quinte con scene sul set e i trucchi del green screen per altri 15 minuti, un breve motion poster e il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Iron Sky
Privacy Policy