Il Blu-ray di Ho cercato il tuo nome

Ottima resa audio-video per il film tratto dal romanzo di Nicholas Sparks, ma contenuti speciali un po' scarsi.

Un film tratto da un romanzo di Nicholas Sparks e diretto da Scott Hicks, non può che essere pane per i romanticoni e per gli amanti dei buoni sentimenti, che ovviamente non saranno delusi da questo Ho cercato il tuo nome. Insomma, qualcuno potrà non gradire le atmosfere un po' mielose (a parte l'incipit bellico), ma sarà certamente soddisfatto chi ama commuoversi e tirar fuori i fazzoletti guardando un film.

Il protagonista interpretato da Zac Efron è un marine sopravvissuto a tre missioni in Iraq che la scampa bella grazie a una foto di una donna, che stava raccogliendo dalle macerie mentre una bomba gli cadeva vicino. Tornato in patria, l'ex marine si metterà alla ricerca della donna della foto (interpretata da Taylor Schilling). Quando la troverà, però, non riuscirà subito a confessarle il motivo del loro incontro. Nel cast anche Blythe Danner, Riley Thomas Stewart e Jay R. Ferguson.

totale 7
video 8
audio 8
extra 5
Ho cercato il tuo nome è presentato dalla Warner in alta definizione con un blu-ray buono sul piano tecnico, anche se un po' scarso riguardo agli extra. Il video è perfettamente aderente alle atmosfere sentimentali del film, con una fotografia dai toni caldi che è riprodotta in modo fedele allo stile voluto dal regista. Il contrasto ben calibrato e un nero molto profondo rendono il quadro cromaticamente molto romantico, restando nel tema del film. Il dettaglio è quasi sempre elevato, appena un po' più morbido nelle panoramiche lunghe, più incisivo su interni e primi piani, con incarnati davvero porosi e ben particolareggiati. Anche nelle scene più scure la flessione del dettaglio è leggera e i particolari in ombra restano ben visibili.

Passando all'audio, la traccia italiana in dolby digital 5.1 fa in pieno il suo dovere e mostra i muscoli soprattutto nelle prime scene del film, durante la guerra in Iraq. Effetti direzionali, intervento dei rear e impatto del subwoofer in quelle sequenze sono assicurati e rivelano la bontà del reparto. Subito dopo l'audio si ritira invece in un tranquillo film sentimentale, affidando a dialoghi caldi e puliti e alla spazialità della colonna sonora gli unici aspetti degne di nota, pur restando attento all'ambienza.

Un po' scarsi invece i contenuti speciali, nemmeno una ventina di minuti in tutto. Troviamo un'intervista a Zac Efron di 6 minuti nella quale l'attore svela come ha lavorato per mettersi nei panni di un marine, un'altra featurette nella quale lo scrittore Nicholas Sparks, il regista Scott Hicks e gli attori Zac Efron e Taylor Schilling parlano del film (6') e infine un contributo sulla chimica che si è creata fra i due protagonisti (5').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Ho cercato il tuo nome
Privacy Policy