Il Blu-ray di Gangs of New York

Finalmente in un'edizione blu-ray italiana il capolavoro di Martin Scorsese sulla New York dell'Ottocento e la sanguinosa nascita dell'America. Buoni video e audio, validi gli extra.

Giunge l'ora dell'alta definizione anche per Gangs of New York, uno dei capolavori firmati da Martin Scorsese, del quale erano già uscite due edizioni blu-ray negli Usa (la prima deludente, la seconda più convincente), ma che ora esce anche in Italia con una buona edizione targata Fox. Anche in Gangs of New York, opera del 2002, trasuda interamente l'amore per il cinema del regista italoamericano e soprattutto per la sua amata città. Un'America nata nel sangue e da tante contraddizioni, che Scorsese mette in scena non facendo sconti a nessuno e, come di consueto, lasciando che la violenza scorra in abbondanza. Sullo sfondo la guerra di secessione, la rivolta dei Five Points, l'odio dei "nativi americani" per gli immigrati: protagonisti da una parte Leonardo DiCaprio, figlio del protettore degli emigranti Padre Vallon, che una volta cresciuto vorrà vendicare la morte del padre, dall'altra Daniel Day-Lewis, violento macellaio leader dei nativi. Nel cast anche Cameron Diaz, Jim Broadbent, Liam Neeson e John C. Reilly.

Il blu-ray di Gangs of New York non delude le aspettative. Per quanto riguarda il video, siamo di fronte a un prodotto buono, anche se non eccezionale. Il salto di qualità rispetto al DVD è netto, ne beneficiano sicuramente la definizione, soprattutto sui campi lunghi, e la stabilità del croma, mentre una leggera grana cinematografica è comunque piacevole. Il dettaglio a volte è piuttosto morbido, ma qui dipendono anche le scelte fotografiche del film. Dove il video perde un po' di mordente è nelle scene più scure, dove il quadro è meno preciso, i dettagli più affogati e l'immagine più piatta. Anche qualche incarnato sembra meno naturale in certe occasioni. Piccoli difetti di un video che, ripetiamo, nel complesso è soddisfacente.

totale 7
video 7
audio 8
extra 7
Per quanto riguarda l'audio, anche se la traccia originale in DTS-HD è nettamente superiore per dinamica e dettaglio, anche il DTS italiano fa la sua ottima figura, con dialoghi chiari e precisi, buon accompagnamento della colonna sonora e soprattutto oculato utilizzo dei diffusori nelle scene più movimentate, che di certo non mancano tra battaglie e lotte furiose. La scena sonora conserva sempre un buon senso di coinvolgimento, gli effetti panning sono puntuali e il sub interviene con giudizio ma decisione, come nel caso dei colpi di cannone nel finale.

Il reparto extra è buono e ripropone interamente (purtroppo in SD) quanto era già contenuto nell'edizione speciale in DVD. Oltre al commento audio di Martin Scorsese, troviamo quindi un'interessante esplorazione dei set da parte dello stesso regista e di Dante Ferretti (22 minuti), una featurette sulle maestose scenografie (9 minuti), un'altra sui costumi (8 minuti), la vera storia dei Five Points (14 minuti circa), uno speciale corposo e ben documentato di Discovery Channel sulle bande dell'epoca a New York (35 minuti), il video musicale The hands that built America degli U2 e il trailer.

Il Blu-ray di Gangs of New York
Privacy Policy