Il Blu-ray di Fright Night - il vampiro della porta accanto

Il remake di Ammazzavampiri con protagonista Colin Farrell approda in alta definizione con una edizione tecnicamente molto valida contenente le versioni 3D e 2D.

Remake del cult Ammazzavampiri di Tom Holland interpretato da Chris Sarandon, Fright Night - il vampiro della porta accanto ha riadattato la storia precedente, non mancando anche di sfruttare il filone di Twilight (non senza qualche frecciatina), ma al botteghino non ha sfondato nonostante il 3D e il fatto che nei panni del protagonista ci fosse una star come Colin Farrell, davvero inconsueto nei panni del vampiro.

Eppure il film diretto da Craig Gillespie e scritto da Marti Noxon, e che oltre a Colin Farrell vanta un cast con Anton Yelchin, David Tennant, Christopher Mintz, Toni Collette, Dave Franco ed Emily Montague, qualcosa di buono ce l'ha sicuramente: regala qualche brivido, alterna scene splatter a momenti di discreto divertimento e ha qualche buona trovata, anche se forse l'equilibrio fra horror e tipica commedia adolescenziale in cui cerca di camminare è troppo precario.

La storia è quella del giovane studente Charlie Brewster, la cui tranquilla vita divisa tra ragazza e amicizie viene stravolta dall'arrivo di un misterioso vicino di casa, che si rivelerà essere ben presto qualcosa di decisamente inquietante. Cercherà di cavarsela con l'aiuto di un guru televisivo esperto del mondo dell'occulto.

totale 8
video 8
audio 9
extra 6
Fright Night - il vampiro della porta accanto merita comunque di essere riscoperto in homevideo, soprattutto in alta definizione grazie a un'edizione blu-ray della Walt Disney denominata Triple Play, visto che contiene al suo interno la versione 3D, quella 2D e la copia digitale.
Riguardo al video, va premesso che il film di Gillespie è stato girato in digitale e con 3D nativo. Sicuramente buono il video in 2D, molto nitido e dettagliato nelle scene luminose (alcuni momenti presentano particolari davvero taglienti), ma comunque definito e abbastanza compatto anche nelle molte scene notturne, nelle quali il particolare riesce sempre a essere visibile, anche se talvolta fa capolino un po' di rumore video. L'unica pecca, rispetto ai diurni cristallini, è che gli esterni notturni sono un po' troppo digitali e assumono una leggera patina di artificiosità, ma ne beneficia ovviamente la compattezza del quadro. Il croma è molto vivido ed equilibrato, formidabile nel riprodurre tutte le sfumature.
Spettacolare ma per certi versi un po' meno convincente la versione 3D, che offre sicuramente una notevole profondità della scena e alcuni effetti davvero riusciti nei momenti diurni, mentre zoppica un po' nella nitidezza del dettaglio nelle occasioni notturne, dove il quadro risulta meno preciso.

Davvero ottimo l'audio. Anche l'italiano vanta una traccia in 7.1 anche se si tratta di un DTS High Resolution rispetto al più performante Master Audio della traccia originale. Si tratta comunque di un audio energico e adeguato alle atmosfere del film, ed è capace di abbinare un centrale preciso e perfetto nei dialoghi a un notevole apporto degli altri diffusori in termini di ambienza, effetti sonori e musiche. Come si può immaginare, non mancano certo le scene movimentate, che vengono riprodotte sempre in maniera precisa e dettagliata con una direzionalità molto accurata, come ad esempio si può apprezzare nei numerosi schizzi di sangue. Un'esperienza quindi decisamente coinvolgente, anche grazie al potente supporto dei bassi, l'ideale per chi vuol essere trascinato nel mondo dei vampiri.

Non eclatante ma comunque sufficiente il reparto extra. Troviamo una breve featurette che tratta il personaggio di Peter Vincent come se fosse reale (2 minuti), una guida simpatica alla realizzazione del film e ai suoi effetti (8'), sei scene eliminate o estese (quasi 5' in tutto), la versione integrale del corto che si intravede nel film (3'), alcuni bloopers (oltre 3') e un video musicale.

Il Blu-ray di Fright Night - il vampiro della...
Privacy Policy