Il Blu-ray di Facciamola finita

Un audio straordinario caratterizza il film fuori di testa con Seth Rogen e James Franco. Buono il video, ottimi gli extra.

Il Blu-ray di Facciamola finita

Una parodia della fine del mondo
Un film davvero fuori di testa, in tutti i sensi. Eppure così pazzo, scorretto, volgare e scemo da avere innegabilmente un suo fascino, tanto da farne quasi un cult. Soprattutto per il fatto che in questo Facciamola finita, diretto da Evan Goldberg e Seth Rogen, gli attori interpretano se stessi nella loro versione peggiore: e stiamo parlando, oltre che dello stesso Seth Rogen, di gente come James Franco, Jonah Hill, Jay Baruchel, Danny McBride, Craig Robinson, Michael Cera ed Emma Watson. Tutti disposti a prendersi in giro alle prese con l'apocalisse in una parodia della fine del mondo: già, perché questo gruppo di amici attori, durante una festa a Los Angeles, resta intrappolato in una casa mentre fuori il mondo sembra andare a rotoli, fra terremoti, esplosioni e la comparsa di terrificanti creature. I rapporti di amicizia fra loro cambiano ed evolvono, e piano piano scopriranno che la scappatoia c'è, ovvero quella di essere prelevati da un raggio blu per salire in un paradiso che si rivelerà decisamente particolare.

totale 8
video 7
audio 9
extra 8
Video buono, ma con qualche limite
Facciamola finita, piuttosto trascurato nelle sale italiane, ora può essere riscoperto in homevideo, anche in alta definizione grazie al blu-ray prodotto da Sony Pictures e distribuito da Universal. Un prodotto abbastanza buono sotto il profilo video, ma eccezionale per quanto riguarda l'audio. Partiamo dal video per dire che siamo di fronte a un quadro soddisfacente ma non eclatante. Le immagini sono pulite e abbastanza nitide, ma vengono penalizzate dal fatto che gran parte del film si svolge in condizioni di scarsa lminosità, nelle quali il girato in digitale fa emergere a fatica un dettaglio incisivo. In un quadro comunque ben definito, vanno scontati quindi alcuni momenti molto morbidi nonché una certa piattezza del quadro che a tratti diventa un po' pastoso. Anche il croma non è brillantissimo, ma tutti gli effetti speciali sono resi in modo valido, compresi i raggi dal cielo e le creature mostruose. Insomma una visione soddisfacente, ma di fronte alla quale non si resta a bocca aperta.

Contenuto pubblicitario

Un audio travolgente e devastante
Diverso il discorso sul fronte audio, grazie al fatto che anche la traccia italiana è proposta in un DTS HD 5.1 che si rivela portentoso ed energico proprio come la traccia originale. Fin dall'avvio all'aeroporto l'ambienza sembra curatissima e particolareggiata, come del resto nella resa della colonna sonora. Ma ben presto l'audio avrà modo di scatenarsi con le devastazioni e la comparsa dei vari mostri. Tra incendi, scoppi, esplosioni e comparsa di improvvisi buchi sulla terra, si viene letteralmente circondati da migliaia di effetti con un asse posteriore formidabile per incisività, continuità e precisione che consente continui effetti panning. Pare quasi di venire travolti dai vari detriti. Non appena si scatena l'apocalisse, anche il sub si dimostra energico e muscolare, per un audio che è davvero sopra le righe, esattamente come le tematiche del film.

Contenuti speciali: una bella sorpresa
Buono e sorprendentemente ricco anche il reparto dedicato agli extra, che presenta molte featurette piuttosto divertenti. Innanzitutto va sottolineata la possibilità di attivare per tutta la durata del film il commento audio dei registi Seth Rogen ed Evan Goldberg. Per quanto riguarda le featurette, gli stessi realizzatori raccontano come è stato fare il film fra amici (6 minuti) e poi i vari attori parlano di come è stata data una versione ovviamente esagerata di loro stessi (8'). Quindi si passano a esaminare i trucchi di alcune scene e il look del film (11'), per poi centrare l'attenzione sul party a casa di James Franco, sul cast utilizzato e su altri effetti speciali (13'). E ancora fuoriscena con dialoghi sul set di Tatum e McBride (4'), altre scene con dialoghi a raffica (12'), papere sul set (6'), scene eliminate (15'), una raccolta di sette cortometraggi umoristici che promuovono il film (16'). A chiudere il cortometraggio Joy 6Seth vs. The Apocalypse (10') e il making of del corto mostrato nel film (6').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy