Il Blu-ray di Eva contro Eva

Ottima resa video in alta definizione per uno dei grandi capolavori della storia del cinema. Anche gli extra sono eccezionali, ma la maggior parte non è sottotitolata in italiano.

Fa davvero piacere constatare come un capolavoro straordinario come Eva contro Eva approdi nel mondo dell'alta definizione, e lo faccia con un blu-ray così curato dal punto di vista tecnico come quello targato Fox. Lo stupendo film di Joseph L. Mankiewicz, che nel 1951 si aggiudicò ben sei Oscar, è davvero una pietra miliare della storia del cinema e funziona come un orologio grazie a un'ottima sceneggiatura e a un cast formidabile: su tutti la leggendaria Bette Davis (che interpreta la diva Margo Channing) e il bravo George Sanders, a seguire l'altra protagonista Anne Baxter (l'astuta arrampicatrice Eva Harrington), le bravissime Celeste Holm, Thelma Ritter e l'allora quasi sconosciuta Marilyn Monroe.
Come noto, il film di Joseph L. Mankiewicz è uno sferzante ritratto del mondo del teatro ma soprattutto la storia di un'attrice arrampicatrice e arrivista senza scrupoli, Eva Harrington, che dopo essere entrata nelle grazie della celebre diva Margo Channing come sua segretaria, piano piano la soppianta: la scalata al successo arriverà a furia di scorrettezze e colpi bassi.

Eva contro Eva ha avuto dalla Fox un riversamento in alta definizione con i fiocchi. Ci troviamo infatti di fronte a un bianco e nero affascinante e incisivo, con una variegata scala di grigi e particolari quasi sempre ben definiti, a parte qualche scena un po' più morbida. Il contrasto è ottimale, l'immagine è naturale, i neri profondi, ma a impressionare è soprattutto la pulizia cristallina del quadro, frutto di un restauro davvero eseguito a regola d'arte considerati gli anni sulle spalle del film.

totale 7
video 8
audio 6
extra 7
Per quanto riguarda l'audio, anche per la traccia italiana ci troviamo di fronte a un DTS multicanale, ma in realtà quasi tutto resta racchiuso nel centrale, senza molta spazialità, se non per qualche brano della colonna sonora. I dialoghi comunque sono sempre perfettamente comprensibili e puliti, senza toni metallici o accenni di frusciii, come talvolta capita per film così datati, per cui l'ascolto è godibile e risulta più che sufficiente.

Un discorso a parte lo meritano gli extra. Il materiale nel suo complesso sarebbe a dir poco eccezionale, peccato che gran parte non è però sottotitolato in italiano, come del resto i due commenti audio presenti, il primo con Celeste Holm, Ken Geist e Christopher Mankiewicz (figlio del regista), e il secondo con Sam Staggs.
Tra i contributi non sottotitolati ne troviamo due di 26 minuti l'uno, incentrati sulla figura di Joseph L. Mankiewicz: la sua storia, il suo profilo, il suo stile e il rapporto con il film. Sempre non sottotitolati le featurette sulla storia reale che ha costituito la base per il film (18 minuti) e sui segreti dell'attrice teatrale britannica Sarah Siddons (7 minuti).
Ma ci sono extra anche regolarmente sottotitolati in italiano, quelli presenti sulla precedente edizione speciale in DVD: un making of su Eva contro Eva e sui retroscena della lavorazione (24 minuti circa), e una serie di brevi featurette promozionali e di cinegiornali d'epoca sul film tra premiere e riconoscimenti vari (poco più di 10 minuti in tutto). Chiudono il tutto il trailer e la colonna sonora isolata in DTS multicanale.

Il Blu-ray di Eva contro Eva
Privacy Policy